Home > La nascita dell'impresa > Registro imprese

Registro imprese

 

Verifiche sulle attività di agente di affari in mediazione e agente e rappresentante di commercio

 

SARI "Servizio di Assistenza Registro Imprese" on line

 


Consulta la Guida Interattiva agli adempimenti societari predisposta da Unioncamere Nazionale.
 

Iscrizione al Registro Imprese 

Chi svolge un’attività economica sotto forma di impresa deve iscriversi al Registro Imprese presso la Camera di Commercio competente per territorio presentando la domanda all'ufficio della Camera di Commercio della provincia nella quale l'imprenditore (ditta individuale o società) ha la sede legale.

 

Il Registro Imprese oggi unifica quelli che un tempo erano il Registro delle Società, tenuto dalle Cancellerie Commerciali dei Tribunali, e il Registro Ditte, tenuto dalle Camere di Commercio; cura l’iscrizione e la conservazione di tutti gli atti e documenti inerenti la vita delle imprese, è pubblico ed è tenuto secondo tecniche informatiche che forniscono informazioni in tempo reale sulle imprese di tutto il territorio nazionale.

Il Registro Imprese è diviso in una sezione ordinaria e una sezione speciale.

Nella sezione ordinaria si iscrivono:

  • imprenditori individuali commerciali non piccoli;
  • società di persone (in nome collettivo e in accomandita semplice);
  • società di capitali;
  • società cooperative;
  • consorzi con attività esterna;
  • società consortili;
  • Gruppi Europei di Interesse Economico (G.E.I.E.);
  • enti pubblici economici che hanno per oggetto esclusivo o principale un'attività commerciale;
  • società estere con sede amministrativa in Italia, ovvero aventi in Italia l'oggetto principale della loro attività;
  • associazioni ed enti o organismi che esercitano in via esclusiva o principale attività economica in forma di impresa;
  • aziende speciali o consorzi fra gli enti locali;
  • società europee;
  • cooperative europee;
  • reti di impresa dotate di soggettività giuridica;
  • altri soggetti in base alla normativa vigente.

Nella sezione speciale si iscrivono:

  • piccoli imprenditori;
  • imprese agricole (con qualifica di imprenditore agricolo o coltivatore diretto)
  • imprese artigiane, individuali e collettive;
  • società semplici;
  • soggetti che esercitano attività di direzione o coordinamento di società;
  • società tra avvocati;
  • società tra professionisti;
  • imprese sociali;
  • società di mutuo soccorso;
  • start up innovative;
  • PMI innovative;
  • imprese che attivano i percorsi di alternanza scuola–lavoro.
     

Modalità di iscrizione


Al Registro Imprese vanno iscritti tutti i fatti relativi alla vita dell’impresa: costituzione, modifiche, cessazione, bilanci ed elenchi soci, etc. 


Le imprese individuali (Applicativo Starweb), le società e gli altri soggetti (Applicativo Starweb e Software Fedra) devono obbligatoriamente presentare le denunce di iscrizione, modificazione, rinnovo cariche sociali e cessazione, nonché il deposito dei bilanci e degli elenchi soci, mediante trasmissione telematica, utilizzando un canale privilegiato che garantisce la sicurezza dell’invio: il sistema Telemaco.


L’utente o il professionista che vogliano inviare delle pratiche devono sottoscrivere una convenzione Telemaco-pay con la Camera di Commercio o con una delle associazioni di categoria convenzionate, e devono possedere un dispositivo di firma digitale per la sottoscrizione dei documenti .
Inoltre devono essere munito del seguente hardware e software:

  • personal computer con collegamento ad Internet e casella di posta elettronica;
  • lettore di smart-card - ;
  • software Fedra scaricabile gratuitamente dal sito di Infocamere;
  • software per firma digitale Dike, scaricabile gratuitamente dal sito Infocamere:www.card.infocamere.it;
  • eventuale scanner;
  • software di conversione di documenti in formato .pdf/a.

 Pratica digitale: la pratica elaborata informaticamente e sottoscritta con firma digitale, viene presentata direttamente allo sportello su supporto informatico (CD o floppy).

 

Sottoscrizione modulistica 

I modelli, sia cartacei che informatici, vanno sottoscritti dai soggetti obbligati (titolare, soci, amministratori, sindaci).
Nel caso di elaborazione di pratica telematica o di pratica digitale, qualora l’obbligato alla sottoscrizione non abbia il dispositivo di firma digitale, o sia impossibilitato a provvedere, potrà delegare a presentare la denuncia, tramite apposito modello di procura, un procuratore che ne sia provvisto.
 

verificaPAImpresa e giustiziafatturazione elettronicaregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeUnica UmbriaAeroporto Internazionale Umbria Umbria TouringSARIdiritto annualeBenvenuta ImpresaAtti depositati dagli agenti della riscossione