Home > Comunicazione e Informazione > Premio giornalistico "Raccontami l'Umbria" > Volume Raccontami l'Umbria - Stories on Umbria - 2016

Volume Raccontami l'Umbria - Stories on Umbria - 2016

 

 

 

Non è un volume “Raccontami l’Umbria” come gli altri quello del 2016, mandato alle stampe.

 

Abbiamo ancora impresso nella mente il cupo rombo delle scosse che hanno seminato panico in tutta la nostra regione e distruzione nella nostra amata Valnerina.

 

Questo volume vuole essere dedicato a quanti hanno perso la casa, il lavoro e che hanno visto crollare in pochi minuti le speranze di una vita… Norcia, Castelluccio e gli altri borghi colpiti così duramente dal terremoto sono naturalmente presenti anche in questa edizione di “Raccontami l’Umbria” a testimonianza della bellezza, della ricchezza culturale e dell’eccellenza enogastronomica che quelle terre esprimono da sempre. E che, ne abbiamo la certezza, torneranno ad esprimere quanto prima.
 

Anche in questa edizione, non è stato affatto facile selezionare gli articoli tra le sempre più numerose ed autorevoli candidature pervenute per il Premio Giornalistico Internazionale. Novità dell’ultima edizione è stata l’istituzione della sezione denominata “Mestieri, Imprese e Prodotti”, che ha permesso di dare maggiore spazio alle storie di impresa e ai prodotti che caratterizzano la nostra terra.

 

 

Ed allora, ecco l’arte birraia dei giovani monaci benedettini arrivati dalle spiagge della California a Norcia per lavorare malto e luppolo; un “rampollo” della nobiltà fiorentina che scopre di preferire la bellezza delle colline umbre al glamour dei party londinesi; una famiglia che, sopra i mille metri e rigorosamente con tecniche biologiche, si dedica alla coltivazione di lenticchie, ceci, fagioli, cicerchie e roveja; due appassionanti “cavalcate” tra cantine, grigliate, giardini biodinamici, teatri bonsai, installazioni artistiche, abbazie ed eremi, alla ricerca del “sapore” della bellezza, in due itinerari che abbracciano l’intera regione e che mettono in vetrina il meglio delle nostre produzioni agroalimentari.

 

Un magico affresco dell’Umbria che si snoda tra dozzine di meraviglie, più o meno nascoste in un territorio unico, che abbiamo il dovere di tutelare e valorizzare.

Voci collegatepromozione, pubblicazione

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.8/5 (15 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria TouringSARIdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia