Home > Comunicazione e Informazione > Primo piano > Con "L'Umbria delle Carni", la Camera di Commercio di Perugia promuove e sostiene la grande tradizione della carne umbra di qualità.

Con "L'Umbria delle Carni", la Camera di Commercio di Perugia promuove e sostiene la grande tradizione della carne umbra di qualità.

uploaded/Immagini/CS 2017/umbria_delle_carni.png

 

Le carni italiane e umbre sono vere eccellenze,  certificate,  garantite, tracciate, da un sistema di norme tra i più stringenti del mondo, ma il settore carni e l’intera filiera, colonna portante del nostro agroalimentare, vive difficoltà che non riesce a superare.

 

E’ quanto emerge nell’incontro avvenuto presso la sede della Camera di Commercio di Perugia, in occasione della presentazione del progetto di filiera “L’Umbria delle carni”,  progetto  che punta alla  valorizzazione dell’immagine della nostra carne, bovina e suina,  patrimonio identitario della nostra terra, della sua economia, ma anche della sua cultura e del suo modo di vivere e alimentarsi. Verso la rinascita dell’”Arte della macellazione”.

 

“L’Umbria delle Carni” , realizzato dalla Camera di Commercio di Perugia tramite la sua Azienda Speciale Promocamera, ha come obiettivo il rilancio di un settore centrale della nostra economia, un settore che si identifica con la nostra terra, le nostre ricche tradizioni alimentari, in definitiva, con il nostro stile di vita. 

 

Secondo il punto di vista del Presidente della Camera di Commercio di Perugia, Giorgio Mencaroni, “L’Umbria delle Carni” vuole essere lo strumento che offriamo alle imprese del settore alle prese con difficoltà che persistono da anni.

 

Una strategia ad ampio raggio, che abbraccia diverse aree di intervento; convinti che sia indispensabile promuovere e tutelare la funzione nutrizionale della carne italiana di qualità,  alimento centrale e insostituibile della dieta mediterranea, anche attraverso la rinascita dell’Arte della macellazione e della figura del   macellaio,  che evolve sempre più in quella di “gastronomo delle carni”. Un “nuovo macellaio” che oltre a saper selezionare  i migliori animali da macello e fare un buon taglio, deve essere anche un attento comunicatore, un informatore in grado di indirizzare il consumatore verso la soluzione più adatta per esigenze, che si sono evolute in maniera radicale sotto la spinta di nuovi modelli di alimentazione”.

 

La parte editoriale del progetto è  “L’Umbria delle Carni”,  volume curato dal giornalista Filippo Benedetti Valentini. Presentata in anteprima dal Presidente della Camera di Commercio Mencaroni, dallo stesso autore, con la partecipazione di Lucio Tabarrini,  Presidente Federcarni Umbria, Sabrina Boarelli,  Dirigente Ufficio Scolastico Regionale e di Anna Rebella,  Responsabile Didattico  del  POST,  Perugia Officina Scienza e Tecnologia  “L’Umbria delle Carni”  guida il lettore in un percorso alla riscoperta delle tradizioni umbre legate ai bovini e ai suini, soffermandosi sui valori nutrizionali e di gusto della loro carne e offrendo pratici consigli per la scelta del taglio giusto, per la conservazione della carne e la sua preparazione,  sia con tecniche base sia con ricette umbre o gourmet. La pubblicazione è inoltre “condita” da un vocabolario e da tante curiosità, proverbi, usanze, il tutto corredato da tante fotografie,  riferite principalmente agli animali, bovini e suini, allevati in Umbria.

 

In collaborazione con Federcarni e l’Università dei Sapori, la Camera di commercio di Perugia,  ha intrapreso un percorso di informazione sul tema carne e macelleria, che sta interessando diversi attori della filiera, operatori di settore, commercianti e gestori di pubblici esercizi di somministrazione, cui sono state proposte “pillole formative” sul prodotto carne con realizzazione di degustazioni guidate e gratuite per i consumatori.

 

Parallelamente, anche in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale - USR e la Fondazione Perugia Officina Scienza Tecnologia – POST, si è dato vita ad iniziative pilota rivolte alle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria del Comune di Perugia e del Comune di Corciano.

 

“Umbria delle Carni”, ha fatto nascere un altro progetto “Carne ai raggi X”, avviando laboratori pratici,  svolti sia al Museo POST che presso gli istituti scolastici, sull’anatomia dei muscoli, sulla composizione della carne, sulla storia dell’evoluzione dell’uomo,  da nomade e cacciatore ad agricoltore e allevatore stanziale. Ed ancora, lezioni sui tagli di carne di bovini e suini, curiosità sulle principali razze allevate in Umbria, informazioni sulla filiera ed il sistema di tracciabilità e rintracciabilità delle carni. Con l’assistenza dei Macellai, L’”Umbria delle Carni” ha coinvolto e interessato i genitori,  che sono i primi responsabili della nutrizione dei loro figli e che ogni giorno devono decidere quali carni scegliere, il tipo di preparazioni, le giuste.

 

Ancora in collaborazione con Federcarni ed il POST,  sono state organizzate due Officine della Domenica dal titolo “Pasticci di Carne”, la prima sotto forma di sfida “Hamburger vs Polpetta” e la seconda per illustrare l’“Umbria e la Salsiccia”. Insieme, bambini e genitori, hanno partecipato ai laboratori pratici tempestando di domande i maestri macellai Lucio Tabarrini, Presidente di Federcarni di Perugia e docente dell’Università dei Sapori,  Paolo Rosselletti, Presidente del Consorzio del Suino Terra Umbra. Poi, il momento più atteso: bambini, genitori e macellai hanno messo le “mani in carne” realizzando fantasiosi e gustosi pasticci, hamburger, polpette e polpettine, trecce, tortine, “nidi”, rotoli, polpettoni, tramezzini, carne in pasta sfoglia e, ovviamente, favolose salsicce!

 

 

Voci collegateagroalimentare, azione promozionale, promozione

Esprimi il tuo voto:

Rating: 3.4/5 (7 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziafatturazione elettronicaregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeUnica UmbriaAeroporto Internazionale Umbria Umbria TouringSARIdiritto annualeBenvenuta Impresa