Ruolo Periti ed Esperti

  

E’ perito ed esperto chi, avendo acquisito una approfondita conoscenza in uno o più campi, è in grado di effettuare perizie su commissione.

L’iscrizione al Ruolo dei Periti e degli Esperti è disposta direttamente dalla Camera di Commercio, che si occupa anche di tutte le funzioni relative alla tenuta del Ruolo stesso.

L'iscrizione non è obbligatoria per lo svolgimento di una attività, ma ha una funzione di pubblicità conoscitiva a favore degli utenti ed occorre per essere nominati consulenti tecnici d’ufficio (c.t.u.) presso i Tribunali.

Il Regolamento provinciale elenca le categorie e sub-categorie, in base alle varie attività economiche, per le quali può essere richiesta l’iscrizione, che comunque non può aver luogo per più di tre categorie purché affini fra loro.


Requisiti

Trattandosi di attività prevalentemente pratica - professionale, si iscrivono al Ruolo solo le persone fisiche. Il soggetto interessato deve avere la maggiore età, avere assolto gli obblighi scolastici e dimostrare di possedere i requisiti morali e professionali richiesti dalla legge.

 

Requisiti morali (vanno posseduti tutti i requisiti indicati):

  • non essere stato dichiarato fallito (salvo sentenza di riabilitazione);
  • non avere subito condanne per reati ostativi.

Requisiti professionali

  • possesso dell’idoneità alle funzioni di Perito ed Esperto nelle categorie richieste, dimostrabile con documentazione che viene valutata dalla Camera di Commercio. Nel caso la documentazione venisse ritenuta insufficiente, l’idoneità viene valutata attraverso un colloquio. Tra la documentazione da presentare a tale scopo si comprendono i vari titoli culturali e di studio, nonché perizie e consulenze eseguite per conto di soggetti pubblici o privati.


Domanda di iscrizione

Il richiedente deve presentare domanda in bollo da € 16,00 presso lo sportello  Albi e Ruoli della Camera di Commercio della provincia di residenza (il modulo è reperibile allo sportello o scaricabile dagli allegati di questa pagina).
Nella domanda devono essere indicate le categorie e sub-categorie per le quali si intende esercitare l’attività di perito ed esperto.

Alla domanda devono essere allegati:

  • ricevuta di versamento dei diritti di segreteria di € 31,00 su c/c 134064 intestato alla Camera di Commercio di Perugia (il versamento può essere effettuato anche allo sportello);
  • ricevuta di versamento di € 17,62 su c/c 134064 intestato alla Camera di Commercio di Perugia (il versamento può essere effettuato anche allo sportello) per la tessera.


Entro sessanta giorni dalla ricezione della domanda (o dalla sua integrazione con eventuali documenti mancanti), la Camera di Commercio deve pronunciarsi in merito all’accoglimento o al rigetto della domanda stessa; in caso di mancanza di comunicazioni all’interessato la domanda deve ritenersi accolta (silenzio-assenso).
Contro il provvedimento di rigetto l’interessato può ricorrere, entro 30 gg. dalla notifica del provvedimento, al Ministero delle Attività Produttive.


Cancellazione

La cancellazione dal Ruolo dei Periti ed Esperti avviene nei seguenti casi:

  • su richiesta dell’iscritto;
  • per trasferimento di residenza in altra provincia;
  • quando si verifica una delle condizioni che impediscono l’iscrizione nel Ruolo (es. perdita dei requisiti morali..);
  • quando l’iscritto, senza giustificato motivo, abbia rifiutato la nomina per perizie ordinate dall’autorità giudiziaria o amministrativa;
  • quando il perito abbia effettuato perizie in materie non comprese nelle categorie e sub-categorie per le quali è iscritto, al di fuori di quanto previsto dall’art. 14 del Regolamento.

 

Voci collegatecertificati ruolo dei periti e degli esperti, registro delle imprese

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.5/5 (120 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia