Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Marchio di Qualità "Ospitalità Italiana"

05-03-2012

Marchio di Qualità "Ospitalità Italiana"

 

Trenta Agriturismi e quattro Campeggi della provincia di Perugia conquistano il Marchio di Qualità dell’”Ospitalità Italiana”


La Camera di Commercio di Perugia ha tenuto presso il Centro Servizi “G.Alessi” la cerimonia ufficiale di premiazione delle strutture turistiche che hanno ottenuto il Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana 2012”, per la prima volta conferito anche a Agriturismi e Campeggi.


Il Marchio “Ospitalità Italiana” è una certificazione promossa dalle Camere di Commercio per valutare l'offerta ricettiva e ristorativa di qualità in Italia.

 

Con le assegnazione di oggi salgono a 177 le strutture ricettive della provincia di Perugia che possono fregiarsi del Marchio di Qualità ”Ospitalità Italiana 2012”: 77 Alberghi, 9 Residenze d’Epoca, 57 Ristoranti, 30 Agriturismi e 4 Campeggi.


Sono intervenuti Giorgio Mencaroni, presidente Camera di Commercio di Perugia, Fabrizio Bracco, assessore al Turismo Regione dell’Umbria, Giovanni Cocco, Direttore ISNART, Giovanni Viganò, Docente Univ. Bocconi di Milano

 

Il Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana” per le imprese turistiche, promosso dalle Camere di Commercio italiane con la partnership dell’Isnart, l’Istituto Nazionale per le Ricerche Turistiche, nasce nel 1997 per stimolare l’offerta di qualità in Italia e viene conferito a quelle aziende – Alberghi, Residenze d’Epoca, Ristoranti e da quest’anno anche Agriturismi e Campeggi - che fanno della qualità una mission da perseguire sempre, strumento centrale di competitività e che abbiano la determinazione di rimettersi in discussione ogni anno per sottoporsi alle valutazioni delle commissioni che operano secondo criteri di giudizio definiti da un regolamento estremamente rigido e selettivo.


“La nostra Camera di Commercio è stata tra le prime ad aderire ai progetti legati alla attribuzione di una certificazione di Qualità per le imprese del settore ricettivo” – ha affermato Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio di Perugia. “Con l’obiettivo di diffondere la cultura della qualità e farne l’elemento ispiratore dell’attività di ogni impresa ricettiva, per innalzare gli standard dei servizi offerti e rendere sempre migliore l’attenzione e la cura verso il cliente.


“La Camera di Commercio di Perugia – ha ricordato il presidente Mencaroni - si è impegnata da oltre un decennio nei progetti dei marchi di qualità, dapprima nel settore alberghiero con la realizzazione del Marchio “Quality Hotels” e poi nel comparto della ristorazione con il lancio del “Quality Restaurant”. Quest’anno i progetti Qualità sono stati estesi agli Agriturismi e alle strutture turistiche all’aria aperta, i Campeggi.

 

L'iter per ottenere il Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana” è un percorso rigoroso che tocca ben 10 parametri di valutazione, attraverso i quali viene effettuata una ponderazione completa del livello del servizio offerto da ogni singola struttura ricettiva: si comincia con una visita ispettiva in azienda condotta da un tecnico specializzato in materia di certificazione di qualità, che redige un verbale valutativo, da sottoporre all’esame di una Commissione, operante presso la Camera di Commercio e formata dal Presidente della Camera stessa, dai rappresentanti degli operatori del settore interessato, da un rappresentante dei consumatori e da un esperto rappresentante dell’ISNART.


Superata la selezione e ottenuto il Marchio di Qualità, le imprese entrano nel circuito promozionale del sistema delle Camere di Commercio che consiste nell’inserimento nella Guida “Ospitalità Italiana” – di cui oggi è stata presentata l’edizione 2012 – e nel sito internet www.10q.it  oltre che nella partecipazione ad eventi fieristici nazionali e internazionali.


La novità di quest’anno è l’apertura del progetto agli Agriturismi e ai Campeggi della provincia di Perugia. Le imprese hanno risposto positivamente all’iniziativa partecipando numerose alle selezioni. Molto buono il livello qualitativo riscontrato, che ha consentito di assegnare i Marchi di Qualità “Ospitalità Italiana” 2012 a 30 Agriturismi e 4 Campeggi.


Salgono così a 177 le imprese ricettive – 77 Alberghi, 9 Residenze d’Epoca, 57 Ristoranti - che possono fregiarsi dei Marchi di Qualità in provincia di Perugia.

 

Marchio Qualità “Ospitalità Italiana 2012” Provincia di Perugia

 

 

Gli Agriturismi

Bettona
L’Olmo

 

 

Bevagna
Fonte Abellana
Il Giardino degli Elfi
Maestà delle Quattro Chiavi

 

Città della Pieve
Madonna delle Grazie

 

Gualdo Cattaneo
Residenza del Marchese

 

Gubbio
Oasi Verde Mengara

 

Magione
Cantico della Natura

   

Massa Martana
Fontana delle Pere

 

Monte Santa Maria Tiberina
I Muri

 

Montefalco
Camiano Piccolo

 

Norcia
Il Casale nel Parco

 

Paciano
I Frati – Il Convento

 

Perugia
La Fonte
Manzoni
Il Melograno
San Felicissimo

 

Pietralunga
La Cerqua

 

S.Giustino

Le Ville

 

Spello
Flavia Constans

 

Todi
Casale dei Frontini

 

Torgiano
Poggio alle Vigne

 

Trevi
I Mandorli

 

Tuoro sul Trasimeno
Le Tassinaie

 

Umbertide
Gli Arrighi
Maridiana Alpaca
Preggio

 

Valfabbrica
Casafumata
Giomici Bello

 

Vallo di Nera
Agriturismo Vallo di Nera

 

I Campeggi

 

Castiglion del Lago
Badiaccia Camping Village

 

Magione
Camping Polvese
Camping Villaggio Italgest

 

Tuoro sul Trasimeno
Camping Punta Navaccia

 

                                      
 

 

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.6/5 (42 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia