Home > Ho bisogno della Camera per > La gestione dell'attività > Indicazioni alle P.A. in materia di controlli sulle autocertificazioni

Indicazioni alle P.A. in materia di controlli sulle autocertificazioni

   

  

A partire dal 2012 le Pubbliche Amministrazioni e i gestori di pubblici servizi non possono richiedere atti o certificati contenenti informazioni già in possesso loro o di altre pubbliche amministrazioni. 

 

I certificati sono dunque sostituiti dalle autocertificazioni o dalle dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà, i cui dati vanno poi verificati direttamente dalle pubbliche amministrazioni.

 

Le Pubbliche Amministrazioni hanno a disposizione il portale VerifichePA, che consente di verificare le autocertificazioni prodotte dalle imprese e dai cittadini, relativamente ai dati contenuti nel Registro delle Imprese. Per accedere al sito occorre registrarsi fornendo i dati della propria Pubblica Amministrazione (codice IPA e PEC) e i dati identificativi della persona che si registra.


Una volta ottenute userid e password, sarà possibile entrare nel sito e sottoscrivere le convenzioni relative ai servizi di proprio interesse.
Il sito VerifichePA consente agli utenti accreditati di ottenere due tipologie di informazioni:

  • documento di verifica autocertificazione
  • elenchi di PEC.

  

E' inoltre possibile integrare il documento prodotto da VerifichePA con l'eventuale dichiarazione dell'assenza, a carico dell'impresa richiesta, di procedure concorsuali in corso o pregresse iscritte al Registro Imprese (dichiarazione di vigenza).

In precedenza, il certificato erogato dai servizi di decertificazione del Registro Imprese constatava solo l'effettiva assenza di procedure concorsuali aperte, ma non evidenziava se negli ultimi anni ne erano state avviate altre eventualmente già chiuse.
 
La dichiarazione di vigenza non viene rilasciata sui documenti relativi a:
  •  imprese che risultano cancellate dal Registro Imprese;
  • Registro Imprese delle Camere di Commercio che hanno scelto di limitare solo al proprio sportello l'erogazione del certificato di vigenza, inibendone il rilascio da altre Camere (Benevento, Brindisi, Bolzano, Catanzaro, Monza e Brianza, Matera, Teramo, Treviso) o dallo Sportello Telemaco.
 
La scritta di vigenza, che sarà riportata alla fine del documento, avrà il seguente contenuto:
  • quando non risultano procedure concorsuali in corso o pregresse sarà indicato "Ai sensi della normativa vigente in materia, nel Registro imprese, per la posizione anagrafica in oggetto, non risulta iscritta alcuna procedura concorsuale in corso o pregressa";
  • quando risultano procedure concorsuali in corso o pregresse "Ai sensi della normativa vigente in materia, nel Registro imprese, per la posizione anagrafica in oggetto, risultano presenti procedure concorsuali in corso o pregresse".

  

Per ulteriori informazioni su questo servizio contattare l'assistenza al numero 06.64.89.29.00

Nota rilascio decertificazioni 

 

Per richieste non riconducibili ai casi precedenti il Registro delle Imprese è l'ufficio responsabile per tutte le attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l'accesso diretto agli stessi.

Le richieste dovranno: 

  • essere prodotte su carta intestata dell'ente, munite di timbro e firma e dovranno riportare nome, cognome e qualifica del richiedente
  • avere come oggetto "richiesta informazioni ai sensi dell'art.15 della Legge n.183/2011"
  • indicare la finalità della richiesta (aggiudicazione appalto, stipula contratto...)
  • essere inviate con una delle seguenti modalità

 L'amministrazione che richiede la verifica dovrà inviare direttamente al Registro Imprese una nota riportante i dati dichiarati dal privato, con in calce la richiesta di verifica delle dichiarazioni rese e l'apposito spazio in cui apporre la dichiarazione di concordanza o di non concordanza. 

 

Contatta l'ufficio 

Pec: controlliregistroimprese@pg.legalmail.camcom.it 

 

 

 

Allegati

Voci collegatecertificazione, controllo, registro delle imprese

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.1/5 (87 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia