Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Conciliazione ancora più conveniente

17-05-2012

Conciliazione ancora più conveniente

   

Ancora più conveniente ricorrere alla giustizia alternativa. La Camera di Commercio di Perugia ha unificato sui livelli più bassi le tariffe per l’accesso ai servizi di Conciliazione obbligatoria e facoltativa.  Giorgio Mencaroni, presidente Camera di Commercio di Perugia: “In un momento tanto difficile, abbiamo voluto dare un nuovo, concreto segnale di vicinanza e sostegno alla imprese e ai cittadini. La nostra Camera di Conciliazione applicherà anche ai procedimenti facoltativi il regime tariffario più conveniente, riservato finora a quelli obbligatori”.

 

La Giunta della Camera di Commercio di Perugia ha deliberato all’unanimità la modifica del tariffario in vigore presso la propria Camera di Conciliazione, con l’unificazione delle tariffe applicate per i procedimenti obbligatori e volontari. Pertanto, la Camera di Conciliazione camerale allargherà ai procedimenti volontari le stesse condizioni di maggior favore riservate finora esclusivamente ai procedimenti obbligatori.


“In questo modo – ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Perugia – abbiamo inteso dare un nuovo segnale di sostegno e vicinanza alle imprese e ai cittadini in un momento di cui tutti conosciamo le difficoltà. Ricorrere ai servizi di giustizia alternativa prestati dalla nostra Camera di Conciliazione, dunque costerà meno per coloro che vi ricorrono volontariamente, mentre restano invariate le condizioni agevolate già previste per i ricorsi obbligatori. Di fatto le tariffe sono state unificate sui livelli più bassi per tutti i procedimenti, con un indubbio beneficio per gli utenti in termini di chiarezza, trasparenza e convenienza”.
 

A seguito della deliberazione assunta dalla Giunta Camerale le spese fisse di avvio di un procedimento presso la Camera di Conciliazione ammonteranno a € 40,00 (oltre Iva) e dovranno essere versate a cura della parte istante al deposito della domanda e della parte che accetta al momento della sua adesione al procedimento.


Per quanto riguarda gli scaglioni delle spese di mediazione, si è proceduto ad una riclassificazione che corregga sperequazioni dovute alla eccessiva ampiezza delle fasce economiche che prevedevano spese di mediazione identiche per controversie di valore economico molto differente.
Questo il nuovo tariffario di mediazione della Camera di Conciliazione della Camera di Commercio di Perugia:

 tariffario di mediazione

 

Semplice, veloce, economica. In sintesi, Conciliazione. Un modo di fare giustizia fondato sul recupero della comunicazione e del dialogo tra le parti, che il Conciliatore guida in un percorso teso a ricercare un accordo che possa risultare vantaggioso e accettabile per tutti.
La Camera di Conciliazione, istituita dalla Camera di Commercio di Perugia, è stata tra le prime ad iniziare l’attività di mediazione essendo iscritta fin dal 2003 al Registro degli Organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione a norma dell'art. 38 del d.lgs. 17 gennaio 2003, n.5.
Imprese e consumatori possono rivolgersi direttamente alla Camera di Conciliazione della Camera di Commercio di Perugia alla e mail conciliazione@pg.camcom.it - telefono 075 5748367-075 5748250.
 

 

Voci collegateconciliazione, controversia

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.9/5 (44 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia