Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > 24-07-2009 Italian Living Umbria

24-07-2009

Italian Living Umbria

Una Showroom al Pacific Design Center (PDC) di Los Angeles (California – USA) per la promozione delle eccellenze produttive del settore Arredo Casa umbro.
La cerimonia inaugurale – che ha visto la partecipazione di autorità italiane e americane, dei responsabili del Progetto Italian Living Umbria e di numerosi imprenditori – è stata seguita in collegamento diretto dalla sede della Camera di Commercio di Perugia.
37 le imprese umbre che ad oggi partecipano al progetto, ma sono possibili nuove adesioni.
Già on line il sito
www.italianlivingumbria.com
Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio di Perugia:
”Il Progetto “Italian Living Umbria” punta a favorire l’inserimento di imprese umbre attive nel comparto arredo, complemento, materiali di finitura, oggettistica per la casa, su un mercato di grande interesse economico, ma anche estremamente competitivo”.
La Showroom Umbria di Los Angeles offre alle imprese un punto di osservazione privilegiato, un area di contatto e raccordo con il mercato californiano, uno dei più dinamici al mondo per l’Arredo casa.
Presenti alla cerimonia al Pacific Design Center Phil Bartenetti, Presidente della Italy-America Chamber of Commerce West, il Console Generale d’Italia a Los Angeles On. Nicola Faganello, il Dr. Louis A. Figueroa, Italian Trade Commission di Atlanta, l’Arch. Carlo Caccavale, AIA, American Institute of Architects di Los Angeles, rappresentanti del mondo istituzionale e politico californiani, la Dr.ssa Amelia Argenziano per la Camera di Commercio di Perugia e il Centro Estero dell’Umbria.
A Perugia sono intervenuti l’Ing. Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di Commercio, il Dr. Andrea Sammarco, Segretario Generale della Camera, il Dr. Ettore Neri, Direttore del Centro Estero dell’Umbria, Gaetano Fausto Esposito, direttore di Assocamerestero, esponenti delle Associazioni di Categoria e numerosi imprenditori.www.italianlivingumbria.com.


Un evento che ha unito Perugia a Los Angeles, l’Umbria alla California. Il punto di contatto è stato generato ancora una volta dall’economia - quella reale, concreta, fattuale - che porta sistemi anche molto diversi tra loro, a confrontarsi e creare occasioni e opportunità di crescita e sviluppo.
Il Progetto Italian Living Umbria è nato con lo scopo di stabilire relazioni d’affari tra le imprese umbre del settore Arredo Casa e il mercato californiano.
Ieri – alle 11.30 ora di Los Angeles, le 20,30 a Perugia – è stata inaugurata la Showroom Umbria, realizzata all’interno del Pacific Design Center, nel cuore della West Hollywood, riferimento insostituibile per chi lavora nel design, produce arredi, componenti, fa contract e ricerca soluzioni per l’architettura. E’ questo il punto di partenza del progetto Italian Living Umbria reso possibile grazie alla collaborazione fra Regione Umbria, Sviluppumbria, ICE, Camera di Commercio di Perugia e Centro Estero dell’Umbria, con il determinante supporto in loco della Camera di Commercio italiana a Los Angeles e l’ICE di Atlanta.

In collegamento diretto con Los Angeles, Perugia ha partecipato alla cerimonia inaugurale, cui ha portato il saluto ufficiale l’Ing. Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di Commercio, il Dr. Andrea Sammarco, Segretario Generale della Camera, il Dr. Ettore Neri, Direttore del Centro Estero dell’Umbria, Gaetano Fausto Esposito, direttore di Assocamerestero, esponenti del mondo istituzionale e associativo e numerosi imprenditori.
“Questo progetto – ha detto Mencaroni - si propone di favorire l’inserimento nel mercato californiano, uno dei più affluenti al mondo, di un gruppo di aziende umbre attive nel comparto, arredo, complemento, materiali di finitura, oggettistica per la casa. La disponibilità combinata dello spazio espositivo in una posizione di grande prestigio e dei servizi di assistenza e di promozione assicurata dalla Camera di Commercio Italiana di Los Angeles costituisce per le nostre imprese un’occasione unica per verificare la loro concreta potenzialità di ingresso nel primo mercato al mondo e per sviluppare e potenziare le attività commerciali in corso. La partecipazione al progetto rappresenterà inoltre un’opportunità per le imprese per aggiornare e migliorare i propri strumenti di comunicazione”. Il prodotto italiano – ha detto ancora il presidente Mencaroni - è appetito nel mondo, ma ha necessità di essere adeguatamente promosso e in questa direzione diventa fondamentale il rapporto che Italian Living Umbria ha attivato con l’Associazione degli Architetti Californiani, in grado di garantire l’importantissima funzione di raccordo tra le nostre imprese e il mercato”.
L’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico Mario Giovanetti ha sottolineato come “la partecipazione al progetto Italian Living Umbria di Los Angeles rappresenta una occasione importante per promuovere sul mercato Californiano l’eccellenza delle produzioni umbre del settore arredo-casa”. “A ciò – ha aggiunto Giovannetti - va sommato il valore aggiunto che caratterizza la peculiarità di queste produzioni che sono frutto della qualità, della tradizione, della creatività propria del vivere in Umbria”. Una sorta di “marchio di origine”, che può sicuramente “rendere appetibili ad un Target selezionato le proposte presentate al Pacific Design Center ed aprire interessanti prospettive commerciali”.
“Ad oggi sono 37 le imprese umbre coinvolte, 34 di Perugia e 3 di Terni – ha ricordato il Segretario Generale della Camera di Commercio di Perugia Dott. Andrea Sammarco – ma non avendo posto limiti temporali alle adesioni, le aziende possono ancora candidarsi alla partecipazione al progetto”.
Alla inaugurazione al Pacific Design Center sono intervenuti tra gli altri Phil Bartenetti, Presidente della Italy-America Chamber of Commerce West, il Console Generale d’Italia a Los Angeles On. Nicola Faganello, il Dr. Louis A. Figueroa, Italian Trade Commission di Atlanta, l’Arch. Carlo Caccavale, AIA, American Institute of Architects di Los Angeles, rappresentanti delle istituzioni californiane e la Dr.ssa Amelia Argenziano per la Camera di Commercio di Perugia e il Centro Estero dell’Umbria.


Il Progetto Italian Living Umbria introduce un elemento di novità rispetto alle altre iniziative promozionali, riferito al coinvolgimento nella fase operativa di professionisti del settore, architetti californiani e umbri, che in una sorta di partnership culturale oltre che tecnica indirizzeranno e promuoveranno in California la conoscenza e l’uso delle produzioni di eccellenza delle imprese umbre.
La stessa Showroom Umbria del Pacific Design Center abbandona la forma di un tradizionale spazio espositivo per trasformarsi in un “luogo” di incontro di professionisti, una “lounge” nella quale l’informatica e la telematica forniranno ad architetti ed interior designers tutte le informazioni, le immagini, i dettagli dei beni servizi cui saranno interessati, insieme alla disponibilità di campionature, di oggetti e di prodotti emblematici. In una simile struttura gli oggetti presentati - a rotazione - saranno selezionati in numero ridotto, mentre le campionature allocate in un’area adiacente potranno essere recapitate direttamente presso gli studi di architetti ed interior designers con i quali si è già stabilito un contatto informatico.
Di fatto, lo staff di architetti coinvolto nel progetto Italian Living Umbria fungerà da “Home Shopper” – profilo professionale estremamente diffuso negli USA – che svolge la sua attività di tecnico progettista, ma anche di consulenza d’arredo e guida all’acquisto, operando da intermediario tra i committenti privati e le imprese fornitrici, in questo caso le imprese produttrici umbre.
Una nuova impostazione che è stata al centro delle relazioni tenute nel corso della inaugurazione dall’Architetto Bruno Bondanelli, AIA, Bondanelli Design Group Inc., Los Angeles (tema: “Italian Living Umbria: Linking California’s Design Professionals To The Heart of Italy”) e dall’Archiitetto Giovanna Signorini di Perugia (tema: “The Umbrian Brand: Traditional and Contemporary Success”
Giovanna Signorini ha tracciato il profilo delle imprese umbre del settore Arredo casa, “contemporaneamente eredi e protagoniste – ha detto - di un’arte che si perpetua dall’antichità ai giorni nostri reinterpretandola, adattandola alla luce delle nuove realtà, e delle nuove tecnologie”. E ha continuato: “Hanno ideato prodotti fortemente caratterizzati da una qualità che sposa splendidamente la tecnologia più avanzata con la cura e il gusto della materia e che utilizza materiali di prima qualità lavorati con tecniche industrialmente attuali con finiture e trattamenti applicati secondo tecniche tradizionali.”.
Italian Living Umbria ovviamente è già in Internet con il sito www.italianlivingumbria.com.
 

 

 



 

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.6/5 (51 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia