Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > XXI Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all'Estero

11-10-2012

XXI Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all'Estero

 

 

 

Sabato 13 ottobre 2012 si apre a Perugia la XXI Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all’Estero.
Organizzata dalla Camera di Commercio di Perugia, da Unioncamere nazionale e Assocamerestero, la Convention vedrà la partecipazione dei rappresentanti delle 76 Camere estere presenti in 50 paesi dei 5 continenti con 140 uffici e oltre 24.000 imprese associate.

 

 

Prima giornata di lavori per gli oltre 200 delegati , sabato 13 ottobre (inizio ore 14.30) presso il Centro Congressi della Camera di Commercio di Perugia.

 

Lunedì 15, momento centrale della Convention, Convegno internazionale sul tema “Reti, filiere e qualità dell’internazionalizzazione per i territori: cultura, turismo, credito e servizi per le PMI” in programma alla Sala dei Notari di Palazzo dei Priori.

Interverrà il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera.

 

Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio di Perugia: “Siamo orgogliosi e onorati di ospitare per la prima volta la Convention mondiale delle Camere di Commercio italiane all’Estero, una istituzione altamente professionale e dinamica, che ha saputo dare un contributo fondamentale alla diffusione del
Made in Italy nel mondo”.

 

Per la prima volta dalla loro istituzione, le Camere di Commercio Italiane all’Estero, tengono la loro Convention mondiale a Perugia dove per 5 giorni saranno affrontati i temi più caldi legati ai processi di internazionalizzazione delle imprese e allo stato di salute dell’export nazionale e locale.


La XXI Convention mondiale delle Camere di Commercio Italiane all’Estero – 140 sedi in 50 paesi del mondo e oltre 24 mila imprese associate - è stata organizzata dalla Camera di Commercio di Perugia, Unioncamere nazionale e Assocamerestero e vedrà la rete delle CCIE confrontarsi con il sistema della promozione, le istituzioni nazionali e locali e l’imprenditoria perugina.


Avvio dei lavori sabato 13 ottobre, con l’insediamento dei sette gruppi di lavoro di cui faranno parte gli oltre 200 delegati. Fitto programma domenica 14 ottobre: in mattinata doppio appuntamento: alle 12 Valerio Zappalà, direttore generale di Infocamere.presenterà il “Patrimonio Informativo del Sistema Camerale italiano a supporto della proiezione estera del Sistema Italia. Alle 12.30 la Fondazione Perugiassisi 2019 parlerà della candidatura a capitale europea della cultura.


Lunedì 15 ottobre, momento culminante della Convention con il convegno “Reti, filiere e qualità dell’internazionalizzazione per i territori: cultura, turismo, credito e servizi per le PMI”.
Sarà presente il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera. Ad aprire i lavori saranno Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di Commercio di Perugia,, Wladimiro Boccali Sindaco di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi Presidente Provincia di Perugia, Catiuscia Marini Presidente Regione Umbria.


Terranno le relazioni di base Augusto Strianese Presidente Assocamerestero e Ferruccio Dardanello Presidente Unioncamere nazionale. Intervento introduttivo del Prof. Luca Ferrucci Professore Università degli Studi di Perugia. Presenti Gianluigi Angelantoni Amministratore Delegato Angelantoni Industrie S.p.A., Bruno Bracalente, Presidente Fondazione Perugiassisi 2019, Franco Cotana Direttore Centro di Ricerca sulle Biomasse dell’Università degli Studi di Perugia, Massimo D’Aiuto Amministratore Delegato SIMEST S.p.A., Stefania Giannini Rettore Università per gli Stranieri Perugia, Riccardo Monti Presidente Agenzia ICE, Giancarlo Polito Esperto di enogastronomia, Ermete Realacci Presidente Symbola, Claudio Ricci Sindaco di Assisi, Luisa Todini Presidente Todini Costruzioni Generali S.P.A..

Moderatore Fabio Tamburini, Direttore Radio 24.


Nel pomeriggio del 15 ottobre e nella successiva giornata del 16, il Centro Espositivo della Rocca Paolina ospiterà workshop settoriali rivolti ai poli di eccellenza del sistema produttivo provinciale e incontri one to one, curati dal Centro Estero dell’Umbria, tra aziende locali - oltre 90 - e i rappresentanti delle Camere di Commercio Italiane all’Estero. I settori interessati sono: Aerospazio, Arredo Casa / Mobile in Stile Design / Ceramica, Biomedicale, Componentistica Automotive, Energie Rinnovabili / Biomasse, Filiera Agroalimentare, Grafica / Editoria, Meccanica Agricola, Tessile Cachemire, Turismo.

 

 

 

Voci collegateconvegni, eventi, internazionalizzazione

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.7/5 (47 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia