Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > 18-12-2008 Alla Camera di Commercio di Perugia riunione del Tavolo Provinciale per la Valutazione dei Prezzi

18-12-2008

Alla Camera di Commercio di Perugia riunione del Tavolo Provinciale per la Valutazione dei Prezzi

 

Presso la Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Perugia si è tenuta la riunione del Tavolo Provinciale di Valutazione Prezzi, che nella sua seduta di insediamento, nel marzo scorso, aveva visto l’intervento di Antonio Lirosi, Garante dei Prezzi.
Presieduto dal Presidente della Camera di Commercio di Perugia Alviero Moretti e dal Segretario Generale Dr. Andrea Sammarco, al Tavolo hanno preso parte esperti in rappresentanza dei settori del commercio e della produzione, delle associazioni dei consumatori , di Regione dell’Umbria e Comune di Perugia.
Il Tavolo di Valutazione Prezzi, creato dal sistema camerale per svolgere analisi e valutazioni della dinamica a livello provinciale di prezzi e tariffe, sulla base delle segnalazioni di abusi o anomalie dei cittadini, raccolte da un numero verde nazionale e visibili anche al Garante dei prezzi, ha preso le mosse dalle rielaborazioni dell’Ufficio Prezzi della Camera di Commercio delle variazioni tendenziali dei prezzi e tariffe nei principali settori interessati dalle segnalazioni finora pervenute .
A tale riguardo sono stati presi in considerazione non solo i prodotti del comparto alimentare, in cui l’Ufficio Prezzi ha ricevuto il maggior numero di segnalazioni, ma anche prodotti del settore energetico, come il metano per autotrazione, il cui prezzo, nonostante la recente caduta del prezzo del petrolio, risulta in controtendenza rispetto alla discesa dei prezzi di benzina e gasolio. Altro fronte caldo è quello della pasta e dei derivati dei cereali in genere. Il Tavolo ha registrato, anche per ragioni tecniche dovute alla durata dei contratti, un sostanziale incremento dei prezzi al consumo rispetto al calo dei prezzi all’origine dei cereali.
Il Tavolo ha inoltre focalizzato la propria attenzione anche su alcuni fenomeni attuali di incremento di costi, prezzi e tariffe di servizi pubblici che stanno avendo un’incidenza, spesso insostenibile, sulle imprese e consumatori, nel quadro di una situazione congiunturale già molto critica.
Si è discusso, infatti, della situazione difficile in cui versano i cittadini per il persistere di prezzi troppo alti in settori di rilevante impatto sociale come il latte in polvere, i farmaci da banco (su cui esiste un Accordo nazionale) e il gas per riscaldamento: quest’ultimo sia in termini di aumenti che per il problema legato alla trasparenza delle bollette, o alle bollette inviate a costo zero e seguite poi da maxi-conguagli. In tal senso è stato detto che anche il problema dei contratti-tipo potrebbe rientrare tra le tematiche oggetto del Tavolo e sui quali peraltro la Camera di Commercio di Perugia si è impegnata a intervenire nel prossimo 2009.
E’ stato inoltre posto l’accento sulla necessità di rafforzare l’informazione diretta a promuovere la conoscenza del numero verde per inviare le segnalazioni e delle stesse iniziative del Tavolo attraverso mezzi che possano raggiungere più rapidamente il maggior numero di cittadini.
Il Segretario Generale Sammarco ha concluso i lavori riassumendo la funzione del Tavolo secondo una linea di “basso profilo” e cioè senza proclami ambiziosi, che siano di fatto irraggiungibili, ma lavorando in modo costante e in progress, ragionando sulle segnalazioni e sui temi suddetti, al fine di tenere alta l’attenzione sul problema dei prezzi.

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.4/5 (47 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia