Home > > > Progetto AGRI-YOUTH, Meeting internazionale a Perugia dal 5 al 6 dicembre

Progetto AGRI-YOUTH, Meeting internazionale a Perugia dal 5 al 6 dicembre

 

 

Giovedì 5 e venerdì 6 dicembre avrà luogo a Perugia, presso la sede regionale della Cia dell’Umbria, il meeting iniziale del progetto AGRI-YOUTH, dedicato alla formazione dei giovani imprenditori e delle imprenditrici e basato sulle tendenze maggiormente innovative nelle imprese agricole.

Il progetto europeo, nato per iniziativa della CIA dell’Umbria,  prevede incontri di lavoro con partner provenienti da Turchia, Spagna, Polonia, Romania e Ungheria.

 

Il progetto europeo, approvato dall’agenzia nazionale turca Leonardo da Vinci, coinvolge 8 partner di 6 Paesi: oltre alla Cia dell’Umbria, la Camera di Commercio e l’Università di Çanakkale e l’Università di Balikesir (Turchia), l’associazione agricola ASAJA Granada (Spagna), la fondazione Arid Lacjum di Cracovia (Polonia), il CFPIP-Centro di formazione di Timisoara (Romania) e la fondazione Tudas (Ungheria). Il presidente della Camera di Commercio di Çanakkale, Salih Yildiz, accompagnato dal presidente della Cia dell’Umbria Domenico Brugnoni, si recherà venerdì 6 dicembre, alle ore 9, presso la Camera di Commercio di Perugia per una visita al suo omologo presidente Giorgio Mencaroni.

 

Il progetto AGRI-YOUTH avrà una durata di 24 mesi con un budget di circa 390mila euro di cui circa 290mila finanziati dal Programma Europeo di Formazione Permanente, Sottoprogramma Leonardo da Vinci e si basa sul trasferimento di innovazione dal progetto pilota “Naturaliter”- realizzato dalla Cia dell’Umbria - per la valorizzazione a scopo formativo di esperienze significative di imprese giovanili e femminili. Il sistema di formazione che verrà realizzato, disponibile su piattaforma web multilingua, sarà fortemente interattivo e facilmente utilizzabile anche per la formazione a distanza. I moduli formativi online serviranno da base per lo sviluppo delle competenze e delle buone pratiche per la gestione di imprese agricole avanzate, multifunzionali ed orientate alle produzioni agricole ed agro-alimentari di qualità, competitive e sostenibili e ad attività non food, come ad esempio i servizi agrituristici, le attività didattiche e sociali in fattoria e l’uso delle risorse energetiche rinnovabili a biomasse, solare termico e fotovoltaico. Il livello di competenza più avanzato realizzato nel quadro del nuovo sistema formativo metterà giovani imprenditori ed imprenditrici in grado di elaborare propri business plan per lo sviluppo della loro creatività di impresa.

Voci collegateeventi, formazione su internazionalizzazione

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.0/5 (44 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia