Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Digital Day - Fatturazione elettronica

09-03-2015

Digital Day - Fatturazione elettronica

  

Digital Day alla Camera di Commercio di Perugia.

 

Dal 31 marzo prossimo diventerà obbligatoria la Fatturazione Elettronica per la fornitura di beni e servizi all’intera Pubblica Amministrazione.

Per accompagnare le imprese nella gestione della nuova procedura digitale, la Camera di Commercio di Perugia ha attivato il servizio on line “Fatturazione Elettronica”.

“Il servizio on line elaborato e messo a disposizione dal Sistema camerale - ha affermato il Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni - si rivolge a tutti i fornitori della PA, soprattutto alle PMI, ed è totalmente gratuito. L’obiettivo è affiancare le imprese nel percorso di adeguamento alle nuove regole di Fatturazione Elettronica, che consentono di compilare, trasmettere e conservare a norma le fatture emesse verso la Pubblica Amministrazione. Un nuovo passo avanti del sistema camerale verso la completa utilizzazione delle nuove tecnologie digitali”.

 
Con la pratica della Fatturazione Elettronica si modifica radicalmente – e in meglio – il rapporto tra la Pubblica Amministrazione e le imprese fornitrici, consentendo al sistema Paese di crescere in consapevolezza e controllo della spesa pubblica e alle piccole e medie imprese di scoprire l’efficienza del digitale, la semplicità della procedura e la sua economicità.

Per ogni impresa l’Agenzia per l’Italia Digitale stima un risparmio di circa 500 euro l’anno.
Su base nazionale PA e imprese vedranno diminuiti i costi di 1,5 miliardi di euro.

 

Le imprese della provincia di Perugia che hanno già aderito al servizio della Camera di Commercio sono 112, con 301 fatture emesse in meno di un mese dall’attivazione del servizio.

 

Tra venti giorni, dal 31 marzo 2015, scatta l’obbligo di Fatturazione Elettronica per le imprese che forniscono beni e servizi all’intera Pubblica Amministrazione, centrale e periferica. Il 6 giugno scorso la nuova disposizione aveva interessato le Pubbliche Amministrazioni centrali, tenute per legge a ricevere fatture solo ed esclusivamente in formato elettronico; a partire dal 31 marzo 2015, l’obbligo sarà esteso alla totalità delle Pubbliche Amministrazioni, compresi Enti Locali e Camere di Commercio.
Per accompagnare le imprese nella gestione della nuova procedura digitale, la Camera di Commercio di Perugia ha attivato il servizio on line “Fatturazione Elettronica” realizzato da InfoCamere.

  

“Il servizio on line elaborato e messo a disposizione dal Sistema camerale - ha affermato il Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni in occasione del Digital Day voluto da 110 Digital Champions italiani e dalle Camere di Commercio - si rivolge a tutti i fornitori della PA, soprattutto alle PMI, ed è totalmente gratuito. L’obiettivo è affiancare le imprese nel percorso di adeguamento alle nuove regole di Fatturazione Elettronica, che consentono di compilare, trasmettere e conservare a norma le fatture emesse verso la Pubblica Amministrazione. Un nuovo passo avanti del sistema camerale verso la completa utilizzazione delle nuove tecnologie digitali”.

 

Con la pratica della Fatturazione Elettronica si modifica radicalmente – e in meglio – il rapporto tra la Pubblica Amministrazione e le imprese fornitrici, consentendo al sistema Paese di crescere in consapevolezza e controllo della spesa pubblica e alle piccole e medie imprese di scoprire l’efficienza del digitale, la semplicità della procedura e la sua economicità.
Per ogni impresa l’Agenzia per l’Italia Digitale stima un risparmio di circa 500 euro l’anno.
Su base nazionale PA e imprese vedranno diminuiti i costi di 1,5 miliardi di euro.
La Camera di Commercio di Perugia ha già attivato il servizio base di Fatturazione Elettronica espressamente dedicato alle piccole e medie imprese iscritte al Registro Imprese, che abbiano rapporti di fornitura con le Pubbliche Amministrazioni.


Il servizio “Fatturazione Elettronica” è stato illustrato dal Segretario Generale della Camera di Commercio di Perugia Dr. Mario Pera.


A fare da “ponte” e da volano sul territorio continuerà ad essere la rete camerale. Dal sito della Camera di Commercio di Perugia, infatti, è possibile connettersi direttamente con la piattaforma https://fattura-pa.infocamere.it che fornisce contenuti informativi sulla Fatturazione Elettronica e che, da oggi, ospiterà anche il nuovo servizio, consentendo alle imprese la creazione e la completa gestione delle fatture in formato elettronico.
 

Lo scorso 11 febbraio l’ente camerale aveva già organizzato un seminario, con ampia partecipazione di aziende e professionisti, per fornire formazione gratuita sull’utilizzo della fatturazione elettronica. Ad oggi sono già 112 le imprese della provincia di Perugia che hanno aderito al sistema, con l’emissione di 301 fatture in formato elettronico già in regola con le nuove disposizioni di legge.


“La Camera di Commercio di Perugia è in prima fila nei processi di semplificazione e ottimizzazione dei servizi e la fatturazione elettronica ne costituisce un nuovo, significativo, passo avanti” ha sottolineato il Segretario Generale Dr. Mario Pera.
 

Dopo l’avvio del servizio per il rilascio di certificati e visure in lingua inglese, le PMI perugine possono adeguarsi alla nuova realtà della fatturazione elettronica, semplicemente collegandosi al portale di servizio segnalato sulle home-page delle Camere di Commercio e dell’Unioncamere, senza dover scaricare alcun software.


Al servizio si accede previo riconoscimento del titolare dell’impresa tramite la Carta Nazionale dei Servizi (CNS), strumento introdotto dal Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) per l’accesso telematico ai servizi della PA, consentendo la compilazione del documento contabile, l’individuazione della PA destinataria, la firma digitale, l’invio e relativa conservazione a norma.

Nel corso degli ultimi anni le Camere di commercio hanno già rilasciato agli imprenditori una quantità significativa di CNS e di certificati di firma digitale; chi ne fosse ancora sprovvisto può ottenerli presso la Camera di Commercio di Perugia.

 

Il nuovo standard elettronico è regolamentato dal Decreto interministeriale del 3 aprile 2013, n. 55, che oltre a stabilire le regole in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica, ha fissato al 6 giugno 2014 la data di entrata in vigore dell'obbligo di fatturazione elettronica verso i Ministeri, le Agenzie fiscali e gli Enti previdenziali; il Decreto Irpef 2014 ha successivamente fissato al 31 marzo 2015 la scadenza per tutte le altre Pubbliche Amministrazioni, tra cui anche le Camere di Commercio.

 

 

Voci collegateinfrastrutture digitali, innovazione digitale

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.8/5 (39 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia