Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Fiere internazionali in Italia e all'estero: bandi 2015

11-06-2015

Fiere internazionali in Italia e all'estero: bandi 2015

La Camera di Commercio di Perugia promuove la partecipazione delle imprese locali alle principali manifestazioni fieristiche di livello internazionale, in programma sia all’estero che in Italia.

Due i Bandi approvati dalla Giunta Camerale, che potranno contare su una dotazione finanziaria di 300 mila euro complessivi.

Il primo Bando è riservato alle imprese operanti in provincia di Perugia che intendono partecipare a fiere che si svolgono all’estero, il secondo alle imprese che invece hanno puntato su eventi italiani con una forte e consolidata rilevanza internazionale.
Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio di Perugia:
”La Camera di Commercio di Perugia ha fortemente voluto questo intervento, reinserendolo nel proprio programma promozionale, dopo che per carenza di risorse vi aveva dovuto rinunciare. L’importo che abbiamo messo a disposizione delle imprese, tocca complessivamente i 300 mila euro, una somma non irrilevante, che siamo riusciti a reperire al termine di una nuova e approfondita operazione di risparmio e contenimento dei costi. Si tratta quindi di fondi di esclusiva pertinenza della Camera di Commercio, che attraverso i Bandi oggi riversiamo direttamente al sistema delle imprese”.

  

Nell’ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Giunta della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Perugia ha approvato lo stanziamento di 300 mila euro relativo a due Bandi per l’erogazione di contributi alle imprese che partecipano a manifestazioni fieristiche internazionali, in Italia e all’estero.


Il primo Bando è riservato alle imprese operanti in provincia di Perugia che saranno presenti a fiere che si svolgono all’estero, il secondo alle imprese che invece hanno puntato su eventi italiani con una forte e consolidata rilevanza internazionale.


“La partecipazione a una fiera internazionale – ha affermato il Presidente della Camera di Commercio Giorgio Mencaroni, presentando l’iniziativa - resta una delle principali modalità operative per la ricerca e la selezione di un partner straniero, per incontrare buyer, “saggiare” l’accoglienza di un prodotto, in definitiva comprendere le reali prospettive di business. Per questo la Camera ha fortemente voluto questo intervento, reinserendolo nel proprio programma promozionale, dopo che per carenza di risorse aveva dovuto rinunciarvi. L’importo che abbiamo messo a disposizione delle imprese, tocca complessivamente i 300 mila euro, una somma non irrilevante, che siamo riusciti a reperire grazie a una nuova e approfondita operazione di risparmio e contenimento dei costi. Si tratta quindi di fondi di esclusiva pertinenza della Camera di Commercio, che attraverso i Bandi oggi riversiamo direttamente al sistema delle imprese”.

 

Le domande dovranno essere trasmesse alla Camera di Commercio di Perugia tramite:

  • invio all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) cciaa.perugia@pg.legalmail.camcom.it esclusivamente tramite un indirizzo di posta certificata (in tal caso dovrà essere inviata la copia integrale scansionata della domanda originale in formato PDF debitamente sottoscritta con gli allegati richiesti e la marca da bollo applicata; la copia cartacea della domanda sarà conservata presso l’impresa);
  • consegna a mano presso la sede della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Perugia – Via Cacciatori delle Alpi n.42 – 06121 PERUGIA

Non sono ammesse altre modalità di presentazione della domanda

Ogni impresa può presentare una sola domanda di partecipazione, nei termini regolati dalla seguente tempistica:

 

Manifestazioni fieristiche che si svolgono dal 1 gennaio 2015 al 30 giugno 2015 entro il 30 giugno 2015
Manifestazioni fieristiche che si svolgono dal 1 luglio 2015 al 30 novembre 2015 entro l’ultimo giorno del mese di svolgimento
Manifestazioni fieristiche che si svolgono dal 1 dicembre 2015 al 31 dicembre 2015 entro il 15 dicembre 2015

 

 

Il contributo massimo è pari a € 3.500,00 per le fiere nell’Unione Europea e di € 4.500,00 per fiere in Paesi Extraeuropei. Per la partecipazione a fiere internazionali che si svolgono in Italia, il contributo massimo è pari a € 1.500,00; l’importo concedibile sarà determinato solo in base alla graduatoria finale di ammissione che terrà conto di tutte le domande pervenute e della necessità di applicare una percentuale di riparto che comporterà una riduzione del contributo.
 

 

 

Voci collegatebandi, fiere

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.0/5 (43 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia