Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > 24-03-2007 Ercole Olivario: trionfo a Spoleto

24-03-2007

Ercole Olivario: trionfo a Spoleto

 

Trionfo delle eccellenze territoriali olearie italiane. Puglia, Toscana e Sardegna per gli oli extra vergini convenzionali, mentre Umbria, Lazio e Sicilia per gli oli a Dop si aggiudicano i primi posti del premio Ercole Olivario edizione 2007, seguiti al secondo posto dagli oli prodotti nelle regioni Marche, Campania, Molise e Sicilia.
L’Italia si conferma ancora una volta la patria dei mille colori e sapori delle mille campagne.
L’Ercole Olivario è il concorso nazionale più prestigioso dedicato all’olio extra vergine di oliva di qualità targato made in Italy. Al concorso, giunto quest’anno alla XV edizione, hanno partecipato 315 oli prodotti provenienti da 16 regioni italiane.
Una giuria composta da 16 assaggiatori ed un’altra apposita commissione di esperti di marketing hanno eletto, tra gli 83 oli finalisti, i 12 migliori oli extra vergini di oliva del Belpaese.
Il premio promosso da Unioncamere, Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Cno, Unaprol e Unasco, e patrocinato da Presidenza Consiglio dei Ministri, Ministero Attività Produttive e dell’Economia
Gli oli vincitori di questa edizione saranno presentati sui mercati dell’Est e del Nord Europa (Belgio, Olanda, Lussemburgo e Ungheria), grazie ad un progetto di promozione in cui sono coinvolti, attraverso Unioncamere, la Camera di Commercio di Perugia e l’ICE.
“l’Ercole Olivario è il frutto di un formidabile gioco di squadra per promuovere l’eccellenza del made in Italy”. Ha riferito nel suo saluto Alviero Moretti presidente della Camera di Commercio di Perugia. “Il nostro impegno continua – ha poi aggiunto – per sostenere sui mercati esteri la qualità del nostro migliore prodotto”.
Nella giornata conclusiva trionfo della ristorazione di eccellenza come veicolo di promozione dell’olio di oliva di qualità. Sul palco del Caio Melisso di Spoleto gli chef del Team Italia dell’associazione professionale cuochi italiani presentati dal giornalista Edoardo Raspelli, hanno elaborato piatti tipici regionali conditi con i mille sapori dell’extra vergine italiani.
L’Umbria si conferma “Terra d’Olio” e due aziende si affermano ex equo nella categoria Oli Extravergini a Denominazione di Origine Protetta –Fruttato leggero. Sono le aziende "Oliveto" di Contessa Geltrude di Amelia (Terni) e Frantoio la Casella di Scassini Paolo di Colle Valenza – Todi (Perugia)
Di seguito le tre categorie di oli extravergine di oliva e DOP, fruttato leggero, medio, intenso, con la segnalazione speciale, “Amphora Olearia”, per la migliore confezione e le aziende vincitrici di questo concorso le menzioni speciali per olio biologico e monocultivar.

 

RISULTATI XV EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE ERCOLE OLIVARIO

CATEGORIA OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA

Fruttato leggero
1. CLASSIFICATO - Olio extravergine “L’Affiorato” del Frantoio Fratelli Galantino di Bisceglie (Bari)

2. CLASSIFICATO - Olio extravergine “Capsula Verde” dell’Azienda Agricola Guerrieri Luca di Piagge (Pesaro-Urbino)


Fruttato Medio

1. CLASSIFICATO – Olio extravergine di oliva di Vignoli Rolando Azienda Agricola Il Casalone di San Casciano Val di Pesa (Firenze)

2. CLASSIFICATO – Olio extravergine “Gocce di Coros” della Olio Sardegna srl di Ittiri (Sassari)
Fruttato Intenso
1. CLASSIFICATO – Olio extravergine di oliva “Nuelì “ dell’ Oleificio Demuru Paolo di Ilbono (Nuoro)

2. CLASSIFICATO - Olio extravergine di oliva “Ortice” della società cooperativa Olivicola Titerno di S.Lorenzello (Benevento)


CATEGORA OLI EXTRAVERGINI A DOP

Fruttato leggero

1. CLASSIFICATO ex AEQUO - Olio dop Umbria sottozona Colli Amerini dell’Azienda Agrituristica "Oliveto" di Contessa Geltrude di Amelia (Terni) e olio dop Umbria sottozona Colli Martani del Frantoio la Casella di Scassini Paolo di Colle Valenza – Todi (Perugia)

FRUTTATO MEDIO

1. CLASSIFICATO - Olio DOP Sabina di Silvi Sabina Sapori di Palombara Sabina (Roma)

2. CLASSIFICATO - Olio DOP Molise di Marina Colonna di San Martino in Pensilis (Campobasso)


FRUTTATO INTENSO

1. CLASSIFICATO - Olio DOP Monti Iblei sottozona Monte Lauro della Società Agricola Vernera di Spanò di Buccheri (Siracusa)

2. CLASSIFICATO - Olio DOP Valli Trapanesi dell’Azienda Agricola Biologica Titone di Trapani

PREMIO AMPHORA OLEARIA 2007

Frantoio Franci di Montenero d’Orcia (GR)

MENZIONE SPECIALE PER L’OLIO BIOLOGICO
Olio DOP biologico Valli Trapanesi dell’Azienda Agricola Biologica Titone di Trapani

 

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.6/5 (50 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia