Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Consultazione on line degli atti di riscossione

11-10-2016

Consultazione on line degli atti di riscossione

 

 

Niente più carta né file allo sportello: la notifica degli atti di riscossione destinati a imprese e professionisti arriva  tramite PEC, posta elettronica certificata.

Il servizio, avviato nel giugno scorso, consente di ricevere gli atti di riscossione per PEC e nel caso di ulteriore mancato recapito, di reperirli nel portale “Elenco Atti depositati dagli Agenti della Riscossione”, realizzato dal sistema delle Camere di Commercio.

 

Il deposito é solo di tipo telematico, non cartaceo: l’atto di riscossione non è depositato fisicamente presso la Camera di Commercio, per cui non serve recarsi agli uffici camerali. Il documento esattoriale deve essere scaricato unicamente collegandosi al sito attidepositati.camcom.it, raggiungibile anche dal sito della Camera di Commercio di Perugia, www.pg.camcom.gov.it.  

  

Niente più carta né file davanti agli sportelli  per la notifica degli atti di riscossione destinati a imprese e professionisti. Dal  1° giugno 2016, infatti, la notifica delle cartelle di pagamento inviate da Equitalia (e da altri agenti della riscossione) a imprese individuali, società e professionisti iscritti in albi o elenchi viene eseguita mediante posta elettronica certificata all'indirizzo PEC risultante dall'indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica (INI_PEC), tenuto dal Ministero dello Sviluppo economico.

Nel caso in cui l'invio della cartella all'indirizzo PEC del destinatario non vada a buon fine (ad esempio per errore nell’indirizzo o perché la casella del destinatario non è attiva), dopo un secondo tentativo di notifica l'Agente di Riscossione provvede alla notifica dell'atto mediante deposito telematico nel portale “Elenco Atti depositati dagli Agenti della Riscossione”, realizzato appositamente dalle Camere di Commercio italiane.

 Il deposito é solo di tipo telematico, non cartaceo: l’atto di riscossione non è depositato fisicamente presso la Camera di Commercio, per cui non serve recarsi agli uffici camerali. Il documento esattoriale deve essere scaricato unicamente collegandosi al sito attidepositati.camcom.it, raggiungibile anche dal sito della Camera di Commercio di Perugia, www.pg.camcom.gov.it.   

Per accedere al servizio occorre autenticarsi mediante carta nazionale dei servizi (CNS) e a breve anche tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID): nell’area riservata è possibile consultare gli atti per un periodo di 6 mesi. Nel caso il documento non fosse disponibile neanche nell'area privata, occorre contattare direttamente l'Agente di riscossione.  

 

 

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.9/5 (32 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia