Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > In provincia di Perugia in calo i fallimenti

17-01-2017

In provincia di Perugia in calo i fallimenti

 

Tra gennaio e novembre 2016 giù del 5,5% le procedure fallimentari aperte, passate dalle 144 del periodo gennaio – novembre 2015 alle 136 da gennaio a novembre 2016.

Fa meglio l’Umbria dove l’arretramento dei fallimenti tocca l’ 8,5%,  da 224  nel periodo  gen/nov  2015 a 205 da gen./nov. 2016.

 
In provincia di Perugia diminuiscono le imprese costrette a portare i libri in Tribunale.  Da gennaio a novembre del 2016  sono state aperte 136 procedure fallimentari contro le 144 dello stesso periodo del 2015. L’arretramento è del  5,5%, un “buon risultato – ha commentato Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di Commercio di Perugia – ma dobbiamo rilevare che in  provincia di Perugia restiamo 3 punti percentuali indietro rispetto al dato regionale Umbria, che ha raggiunto l’8,5%”.

E infatti l’Umbria fa meglio della provincia di Perugia:  205 le procedure fallimentari attivate nei primi 11 mesi del 2016, 19 in meno rispetto alle 224 dello stesso periodo del 2015. 

Il buon risultato regionale (- 8,5%)  è stato possibile per il contributo della provincia di Terni, dove i fallimenti sono scesi del 13,7%: da 80 a 69.

Su base regionale Umbria, da genn. a nov. 2016 sono fallite 2,1 imprese ogni mille registrate.

 

 
Vai al comunicato integrale comprensivo di tabelle 

Voci collegatefallimenti

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.7/5 (32 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia