Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Movimprese, natalita' e mortalita' delle imprese in provincia di Perugia, registrate presso la camera di commercio di Perugia. Anno 2016

31-01-2017

Movimprese, natalita' e mortalita' delle imprese in provincia di Perugia, registrate presso la camera di commercio di Perugia. Anno 2016

 

Nel 2016 il tessuto imprenditoriale della provincia di Perugia si allarga di 424 nuove imprese, con un tasso di crescita dello 0,58%.

Le nuove imprese nate nel 2016 sono 3.973 (+ 5,8% rispetto al 2015), al contrario, 3.549 imprese hanno cessato l’attività (+ 1,3% sull’anno precedente).

 Al 31 dicembre 2016 il numero complessivo di imprese (stock) registrate in provincia di Perugia sale a 73.070  unità, con una crescita minima dello 0,1% rispetto al 2015.
 

La composizione settoriale dello stock provinciale.

Sette imprese su dieci operano in quattro macro settori:  il 24,4% del totale imprese nel Commercio all’ingrosso e al dettaglio, il 21% in Agricoltura, il 14% nelle Costruzioni (14%) e il 10,2% nel Manifatturiero.

In un anno, il numero delle imprese scende nel Commercio del – - 0,6% e nel Manifatturiero  - 0,4%,  sale in Agricoltura del +0,6%, mentre si conferma ancora in calo nelle Costruzioni -  2,2%.

Tra le attività più dinamiche la “Sanità e Servizi Sociali” + 4,7%, i “Servizi di Informazione e Comunicazione + 2,7% e le “Attività Artistiche e Sportive” + 2,1%.

 

Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio di Perugia: “Il saldo positivo di 424 imprese che nel 2016 ha irrobustito la base imprenditoriale della provincia di Perugia è senz’altro un buon segnale, ma la crescita è ancora debole.  In provincia di Perugia il tasso di crescita delle imprese sale dello 0,58%,  ma meno sia della media nazionale (+0,68%) che della Regione Umbria (+0,63%) e del Centro Italia, che ci supera quasi del doppio (+1,01%).

Per il quarto anno consecutivo risultano in calo le iscrizioni di nuove imprese nell’ultimo trimestre dell’anno (ottobre – - dicembre),  ma non credo si possa già parlare  di effetto sisma, semmai prevedibile nei primi mesi del 2017”.

  

Più “Sanità e Servizi Sociali”, più  “Servizi di Informazione e Comunicazione”, più  “Attività Artistiche e Sportive”, ma anche più “Agricoltura” e anche  “Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione”.  Di contro, ancora meno  “Costruzioni”,   meno “Trasporti e Magazzinaggio” e,  anche se di poco,  meno “Commercio” e meno “Manifatturiero”.  Queste alcune delle dinamiche imprenditoriali più significative che emergono dai dati del Registro delle imprese della Camera di Commercio di Perugia per il 2016.

 

L’analisi delle iscrizioni e cessazioni di impresa in provincia di Perugia per l’anno 2016, realizzata da Unioncamere e InfoCamere, è stata presentata  dal Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni.  

“Il saldo positivo di 424 imprese che nel 2016 ha irrobustito la base imprenditoriale della provincia di Perugia è senz’altro un buon segnale, ma la crescita è ancora debole”. “In provincia di Perugia – ha precisato il Presidente Mencaroni -  il  tasso di crescita delle imprese  è salito lo scorso anno  del 0,58%,  ma è rimasto sotto sia della media nazionale (+0,68%),   che della Regione Umbria (+0,63%) e del Centro Italia, che ci supera quasi del doppio (+1,01%)”.

Non possono essere ancora evidenziati gli effetti del sisma sulla numerosità delle imprese. “E’ vero che risultano in leggero calo le iscrizioni di nuove imprese nell’ultimo trimestre dell’anno (ottobre – - dicembre), ma non credo – ha affermato Giorgio Mencaroni - si possa già  parlare  di effetto sisma,  semmai prevedibile per i primi mesi del 2017”.

Nel 2016 il tessuto imprenditoriale della provincia di Perugia si allarga di 424 nuove imprese, con un tasso di crescita dello 0,58%.
 

Le nuove imprese nate nel 2016 sono 3.973 (+ 5,8% rispetto al 2015), al contrario, 3.549 imprese hanno cessato l’attività (+ 1,3% sull’anno precedente). Al 31 dicembre 2016 il numero complessivo di imprese (stock) registrate in provincia di Perugia sale a 73.070  unità, con una crescita minima dello 0,1% rispetto al 2015.

La composizione settoriale dello stock provinciale. 7 imprese su 10  operano in quattro macro settori:  il 24,4% del totale imprese nel Commercio all’ingrosso e al dettaglio, il 21% in Agricoltura, il 14% nelle Costruzioni (14%) e il 10,2% nel Manifatturiero.

In un anno, il numero delle imprese scende nel Commercio del  - 0,6% e nel Manifatturiero  - 0,4%,  sale in Agricoltura del +0,6%, mentre si conferma ancora in calo nelle Costruzioni -  2,2%.

Tra le attività più dinamiche la “Sanità e Servizi Sociali” + 4,7%, i “Servizi di Informazione e Comunicazione + 2,7% e le “Attività Artistiche e Sportive” + 2,1%.

Dunque, un anno, il 2016, che si è chiuso in attivo per il tessuto produttivo  perugino,  con 424 imprese registrate in più rispetto al 2015 ed una crescita dello 0,58%.  A determinare questo andamento, il  buon risultato delle imprese “nuove iscritte” – 3973 – che con + 5,8% rispetto al 2016, raggiunge il miglior risultato degli ultimi 5 anni.  E la sostanziale stabilità delle cessazioni che crescono di poco (+1,3%) e a un ritmo decisamente inferiore rispetto alle aperture.

 

Che tipo di imprese sono state avviate in provincia di Perugia nel 2016?

In larga maggioranza (il  62%) sono “Ditte Individuali”,   a seguire   “Società di Capitali” (25,5%),  Società di Persone (10,7%) e infine con l’1,6% “Altre forme” di società.

 

Per quanto riferito al saldo positivo tra imprese nate e imprese cessate nel 2016 (+ 424), va sottolineato il decisivo contributo delle “Società di Capitale” che, tra nate e cessate,  realizzano un attivo di 676 unità,  a fronte delle flessioni delle Ditte Individuali (- 160) e delle Società di Persone (- 121).  

 

Scarica il comunicato integrale

 

Voci collegatemovimprese, nati-mortalita' imprese, registro delle imprese

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.0/5 (36 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia