Home > La nascita dell'impresa > Registro imprese > Deposito situazione patrimoniale dei consorzi

Deposito situazione patrimoniale dei consorzi

 

Situazioni patrimoniali dei consorzi

Ai sensi dell’art. 2615 bis c.c. “Entro due mesi dalla chiusura dell'esercizio annuale le persone che hanno la direzione del consorzio redigono la situazione patrimoniale osservando le norme relative al bilancio di esercizio delle società per azioni e la depositano presso l'ufficio del Registro delle imprese".

Sono obbligati al deposito della situazione patrimoniale i consorzi con attività esterna e i contratti di rete con personalità giuridica (reti soggetto)

Per gli esercizi chiusi il 31.12.2019 il termine per il deposito è il 2 marzo 2020.

 

Guida Situazioni Patrimoniali Consorzi

  
Diritti di segreteria

I diritti di segreteria dovuti alle Camere di commercio con il deposito dei bilanci tengono conto del finanziamento dell'Organismo Italiano di Contabilità (OIC).

Nelle more del perfezionamento del provvedimento interministeriale relativo al 2020 il MISE, con Nota del 24/12/2019 ha confermato gli stessi importi dell'anno 2019: pertanto per il  2020, la maggiorazione  è di Euro 2,70, e i corrispondenti diritti dovuti per il deposito sono confermati in € 62,70 (con modalità telematica) e € 92,70 (per eventuali deposito su supporto informatico digitale). 

Alla maggiorazione non si applica la riduzione prevista per le cooperative sociali; di conseguenza per queste l’importo da corrispondere sarà pari ad  32,70  (se il bilancio è presentato in modalità telematica), e ad   47,70  (se invece è presentato su supporto digitale).

 
Ricordiamo che:

- saranno segnalati come fuori termine i bilanci con le seguenti caratteristiche, indipendentemente dal codice atto utilizzato e dalla data del verbale

  • bilanci di consorzi depositati dopo 2 mesi dalla data di chiusura esercizio e dalla data del verbale di approvazione. Le forme giuridiche considerate sono le seguenti: 
    • CC    consorzio con attività esterna
    • CM    consorzio municipale
    • CO    consorzio
    • CR    consorzio intercomunale
  • bilanci di Aziende Speciali depositati oltre il 31.05. Le forme giuridiche considerate sono le seguenti: 
    • AL    azienda speciale
    • AZ    azienda speciale rea
    • LL    azienda speciale di cui al dlgs 267/2000
    • CZ    consorzio di cui al dlgs 267/2000
  • bilanci di G.E.I.E. depositati dopo 4 mesi dalla data di chiusura esercizio

- non saranno protocollate in automatico ma rese disponibili in Scriba come "aut.err." le seguenti pratiche: 

  • bilanci ordinari di esercizio depositati da S.p.A. che non contengono l'elenco soci
  • bilanci consolidati che contengono l'elenco soci

 

Voci collegatebilanci, deposito bilanci

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.3/5 (54 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia