Marchio metalli preziosi

 

Chiunque produca o importi oggetti in metallo prezioso è tenuto a richiedere all'Ufficio Metrico la concessione del marchio d'identificazione per metalli preziosi. Gli oggetti in metallo prezioso (platino, palladio, oro ed argento) devono essere obbligatoriamente marcati con il suddetto marchio e con il titolo della lega espresso in millesimi.
In Italia sono legali i seguenti titoli:


Platino: 950 - 900 - 850
Palladio: 950 - 500
Oro: 750 - 585 -375
Argento: 925 - 800

 

Come ottenere la concessione
Per ottenere la concessione del marchio di identificazione dei metalli preziosi occorre presentare domanda all’Ufficio Metrico della Camera di Commercio (il modello è reperibile presso l’ufficio stesso o scaricabile dalla sezione modulistica di questa pagina) allegando la seguente documentazione:

  • Copia della Licenza di P.S. (non richiesta per le imprese artigiane Art.14 – comma 2 – D.Leg.vo 251/99);
  • Ricevuta di versamento sul c/c postale n.134064 intestato alla Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Perugia– diritti Metrici - indicando sul retro il luogo e l'utente cui si riferisce la richiesta stessa e la seguente causale: Richiesta marchio di identificazione per metalli preziosi. Gli importi sono i seguenti:
    • € 65,00 se si tratta di azienda artigiana o di laboratorio annesso ad azienda commerciale;
    • € 258,00 nel caso di azienda industriale con meno di 100 dipendenti;
    • € 516,00 per azienda industriale con più di 100 dipendenti.

Per i laboratori annessi ad aziende commerciali l'Ufficio Metrico provvede ad eseguire un controllo preventivo finalizzato all'accertamento dell'idoneità degli stessi. All'atto della richiesta occorre effettuare versamento sul c/c postale n.134064 intestato alla Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Perugia– diritti Metrici- indicando sul retro il luogo e l'utente cui si riferisce la richiesta stessa e la causale: Verifica strumenti metrici a domicilio.


Rinnovo concessione
La concessione è soggetta a rinnovo annuale da effettuarsi entro il mese di gennaio di ogni anno. Agli inadempienti si applicherà un'indennità di mora pari a € 3,00 per ogni mese di ritardo. Per ottenere il rinnovo occorre presentare domanda all’Ufficio Metrico della Camera di Commercio (il modello è reperibile presso l’ufficio stesso o scaricabile dalla sezione modulistica di questa pagina) allegando la seguente documentazione :

  • Ricevuta di versamento sul c/c 134064 intestato alla Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Perugia– diritti Metrici - indicando sul retro il luogo e l'utente cui si riferisce la richiesta stessa e la causale (rinnovo marchio identificazione metalli preziosi_______PG ed anno cui si riferisce il rinnovo.
    Gli importi sono i seguenti:
    • Euro 32,00: aziende artigiane iscritte all’Albo delle imprese artigiane;
    • Euro 32,00: laboratori annessi ad aziende aventi prevalente attività commerciale e banchi metalli preziosi;
    • Euro 129,00: aziende industriali con meno di 100 dipendenti;
    • Euro 258,00: aziende industriali con più di 100 dipendenti.
    • Fotocopia rinnovo licenza di P.S. (escluse imprese artigiane).


Rilascio dei punzoni
Per ottenere i punzoni con il proprio marchio orafo d'identificazione, occorre presentare domanda all’Ufficio metrico della Camera di Commercio (il modulo è reperibile presso l’ufficio stesso o scaricabile dalla sezione modulistica di questa pagina) allegando ricevuta di un versamento di importo da definire, in funzione della Ditta scelta per la fabbricazione dei punzoni stessi.



Marchio tradizionale di fabbrica
I concessionari del marchio d'identificazione per metalli preziosi hanno la possibilità di richiedere il marchio tradizionale di fabbricada apporre sugli oggetti fabbricati in aggiunta al titolo ed al proprio marchio d'identificazione.
Per richiedere tale marchio occorre presentare domanda all’Ufficio metrico della Camera di Commercio (il modello è reperibile presso l’ufficio stesso o scaricabile dalla sezione modulistica di questa pagina) allegando la seguente documentazione:

  • N° 2 positivi fotografici nelle misure normalizzate: 8 x 8 mm,12 x 8 mm, 8 x 12 mm;
  • N° 1 piastrina metallica con l'impronta del marchio.


 

Voci collegatecontrollo metalli preziosi, marchio di identificazione dei metalli preziosi

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.3/5 (103 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia