Home > > > Finanziamenti europei per i territori rurali dell'Umbria

Finanziamenti europei per i territori rurali dell'Umbria

 

 

I fondi dell'Unione europea servono anche a rivitalizzare le zone rurali dell'Umbria, grazie al fondo FEASR e al Programma di Sviluppo Rurale dell'Umbria 2014-2020.

 

Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) è lo strumento, finanziato con fondi dell'Unione europea (FEASR - Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale), dello Stato Italiano e della Regione Umbria, che definisce le principali strategie, gli obiettivi e gli interventi per i settori agricolo, agroalimentare e forestale, finalizzati a sostenere lo sviluppo delle aree rurali dell'Umbria.

 

Il PSR per l'Umbria, per il periodo 2014-2020, delinea le priorità per l'utilizzo di circa 877 milioni di euro disponibili nell'arco di 7 anni.

 

Si concentra sugli investimenti nei settori agricolo e forestale, sulle azioni legate a preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi e sulla promozione dell'inclusione sociale e sviluppo economico nelle zone rurali.

 

E' possibile presentare dei progetti, sia a cura di enti pubblici che di associazioni private (ed anche partenariati pubblici e privati).

  • sostenere i servizi alla comunità nelle aree rurali
  • valorizzare i tanti percorsi ed itinerari turistici
  • ed altre attività

 

Bollettino ufficiale

 

Fonte: Europe Direct Umbria - CeSAR

 

 

 

Voci collegatefinanziamento comunitario, progettazione

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.5/5 (30 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia