Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > 24-05-2005 Diritto annuale 2001-2002-2004: sanzione ridotta per chi si mette in regola entro il 20 luglio 2005

24-05-2005

Diritto annuale 2001-2002-2004: sanzione ridotta per chi si mette in regola entro il 20 luglio 2005

 

Il ritardato o omesso pagamento del diritto annuale comporta il pagamento di una sanzione tributaria.
Il contribuente può – a determinate condizioni – sanare spontaneamente il mancato pagamento del tributo mediante il pagamento di una sanzione ridotta rispetto a quella ordinaria entro dei termini ben precisi: tale istituto è denominato “ravvedimento operoso” ed è stato introdotto dall’art. 13 del D.Lgs. 472/97. I termini del ravvedimento operoso per le violazioni relative all’omesso o tardato versamento del diritto annuale degli anni 2001 e 2002 sono stati riaperti: il nuovo termine per il pagamento scade il 20/07/2005 (art. 6 del decreto 27 gennaio 2005, n.54 - pubblicato sulla G.U. 90 del 19/04/2005).
Lo stesso termine è previsto anche per chi intende regolarizzare il diritto annuale dell’anno 2004, sempre applicando la normativa del ravvedimento operoso.

 

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio diritto annuale della Camera di Commercio di Perugia ai numeri telefonici: 075 5748221 – 251 oppure all’ indirizzo di posta elettronica diritto.annuale @pg.camcom.it

 

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.6/5 (48 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia