Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > 01-04-2005 Sono 31 i ristoranti della Provincia di Perugia che hanno ottenuto il "Quality Restaurants" il primo Marchio italiano di qualita' garantitato

01-04-2005

Sono 31 i ristoranti della Provincia di Perugia che hanno ottenuto il "Quality Restaurants" il primo Marchio italiano di qualita' garantitato

 

Cerimonia di consegna dei “Quality Restaurants” alla Camera di Commercio di Perugia.
31 i ristoranti della provincia di Perugia che potranno fregiarsi del “Quality Restaurants”, un marchio di qualità garantita che in Italia distingue oltre 800 imprese.
L’iniziativa è della Camera di Commercio di Perugia e si inserisce in un progetto teso alla promozione del comparto turistico e, in questo caso, alla valorizzazione del settore della ristorazione.
“Il nostro intento – ha detto il presidente della Camera di Commercio di Perugia Alviero Moretti – è stimolare i percorsi rivolti alla qualità, intesa come dotazione strutturale, cura del servizio, genuinità delle materie prime utilizzate. Il progetto “Quality Restaurants ha coinvolto per il 2005 oltre 40 strutture ristorative , 31 delle quali sono state riconosciute meritevoli di questo importante marchio di qualità”.
Ma c’è un altro aspetto che deve essere sottolineato: il “Quality Restaurants” offre agli imprenditori del settore ristorativo la possibilità di accreditare la qualità offerta dalla propria struttura attraverso un marchio comune che identifica tutte le strutture che offrono servizi di standard elevati e che rispondono a determinati parametri definiti in modo puntuale da un rigido regolamento di partecipazione.
La Camera di Commercio si è avvalsa della collaborazione dell’ISNART, l’Istituto Nazionale per le Ricerche Turistiche che ha effettuato le verifiche presso le strutture partecipanti. I parametri presi in considerazione sono 10 e vanno dalle dotazioni strutturali alla professionalità degli addetti, dall’accuratezza del servizio alla qualità delle materie prime utilizzate.
Questi i 31 ristoranti della provincia di Perugia che hanno superato le selezioni (nelle categorie Ristorante Internazionale, Ristorante Tipico Regionale, Ristorante Gourmet e Ristorante Pizzeria) e che entrano a far parte del circuito “Quality Restaurants”:
BRILLI BISTROT by Brilli Sommella di Assisi, IL CAMINETTO di Campello sul Clitunno, IL LIDO SOLITARIO di Castiglione del Lago, LA CANTINA di Castiglione del Lago, L'ACQUARIO di Castiglione del Lago, CORNALETTO (Hotel El Patio) di Corciano, EXEDRA ET CENATIO di Foligno, VIA DEL FORNO dell'Hotel Italia di Foligno, LA LOCANDA DEL DUCA di Gubbio, SAN FRANCESCO E IL LUPO di Gubbio, VILLA MONTEGRANELLI (Hotel)di Gubbio, HERMITAGE di Norcia, LOCANDA DEL TEATRO di Norcia, LIDO' (Hotel) di Passignano sul Trasimeno, ANTICA TRATTORIA SAN LORENZO di Perugia, ENOTECA GIO' ARTE E VINI di Perugia, FORTEBRACCIO (Perugia Plaza Hotel) di Perugia, IL PADRINO Perugia, IL SANGALLO di Perugia, LA TAVERNA DI TRIMALCIONE di Perugia, di PEGASO dell'Hotel Vega di Perugia, SIMPOSIO di Perugia, STELLA RISTORANTE VINERIA di Perugia, TURANDOT (Castello dell'Oscano) di Perugia, VILLA PERUSIA di Perugia, IL MOLINO di Spello, APOLLINARE di Spoleto, ZENGONI di Spoleto, BRAMANTE di Todi, L'ABBAZIA DI MONTECORONA di Umbertine, LOCANDA DI NONNA GELSA di Umbertide.
Complessivamente, i “Quality Restaurants” italiani sono oltre 800 e rappresentano il meglio di quanto oggi offre il settore della ristorazione.
L’introduzione di sistemi di miglioramento continuo consentiranno, come è accaduto per il “Quality Hotels”, l’altro marchio di qualità che viene assegnato annualmente agli alberghi della provincia, di adottare politiche di crescita e riqualificazione dell’offerta ospitale, che non potranno non comportare la crescita qualitativa dell’intero sistema turistico.
Per questi motivi anche per il 2005 la Camera di Commercio di Perugia rinnoverà l’impegno già profuso nel settore dei marchi di qualità delle strutture turistiche, promuovendo la seconda edizione del Progetto “Quality Restaurants” e la quinta edizione dell’ormai collaudato progetto Quality Hotels, che prenderanno il via, con l’approvazione dei nuovi regolamenti di partecipazione da parte della Giunta camerale nei prossimi mesi dell’anno in corso.
 

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.5/5 (45 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia