Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > "Il Comparto Immobiliare dell'Umbria - tra presente e futuro", 8 febbraio

07-02-2019

"Il Comparto Immobiliare dell'Umbria - tra presente e futuro", 8 febbraio

 

Domani venerdì 8 febbraio 2019 (ore 10.00) alla Camera di Commercio di Perugia la Borsa Immobiliare dell’Umbria presenta
 

"Il comparto immobiliare dell'Umbria – tra presente e futuro"  

 

Si terrà domani venerdì 8 febbraio, con inizio alle ore 10.00,  alla Camera di commercio di Perugia, in via Cacciatori delle Alpi 42, il convegno “Il comparto Immobiliare dell’Umbria - tra presente e futuro”, volto a illustrare organizzazione, funzioni e attività fornite dalla Borsa Immobiliare dell’Umbria.

 

Sarà presentata una analisi approfondita dello stato di salute del Mercato Immobiliare umbro, con la diffusione dei dati sull’andamento del Mercato Immobiliare negli ultimi anni e sulle sue prospettive di sviluppo.

 

In evidenza i temi della trasparenza e professionalità del mercato immobiliare, con riferimento al fenomeno ancora assai diffuso dell’abusivismo.

 
 Interventi:
  • Giorgio Mencaroni, Presidente Camera di commercio Perugia
  • Mario Pera, Segretario Generale Camera di commercio di Perugia
  • Alessandro Petruzzi, Consigliere Camera di commercio Perugia e Presidente Federconsumatori Umbria
  • Marcello Bambagioni, Presidente Comitato di Vigilanza Borsa Immobiliare dell’Umbria
  • Fabio Dominici, Vice-Presidente Comitato di Vigilanza Borsa Immobiliare dell’Umbria
  • Giovanni Belati, Presidente Comitato per il Listino della Borsa Immobiliare dell’Umbria
  • Mauro Cavadenti Gasperetti, Componente Comitato di Vigilanza Borsa Immobiliare dell’Umbria
Il convegno è rivolto in particolar modo a tutti gli agenti immobiliari dell’Umbria, allo scopo di fornire indicazioni sulle opportunità e sui vantaggi legati all'accreditamento presso la Borsa Immobiliare dell’Umbria, primo fra tutti quello di entrare a far parte del gruppo di esperti che fornisce il servizio di perizie estimative.   
 

L'incontro si rivolge anche ai potenziali fruitori del servizio stime della Borsa Immobiliare dell’Umbria, quali enti pubblici, istituzioni pubbliche e private, operatori del settore e ordini professionali, vale a dire tutti quei soggetti che spesso hanno bisogno di una valutazione obiettiva di cespiti immobiliari da parte di un ente pubblico terzo in grado di certificarne il valore in caso di compravendita, di divisioni ereditarie e societarie e in caso di contestazione su accertamenti tributari.  

 

 

Voci collegatemercato immobiliare

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.9/5 (27 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia