Home > Comunicazione e Informazione > Primo piano > Food, è boom di ristoranti in provincia di Perugia

Food, è boom di ristoranti in provincia di Perugia

uploaded/Immagini/Primo piano 2019/boom risto.jpg

 

Il settore della ristorazione registra la crescita più elevata (+127.000 con un progresso del 13%), dato rilevato dall’osservatorio statistico dei consulenti del lavoro. Quindi cuochi, camerieri, pizzaioli, baristi sono le figure più richieste.

"La crescita sta interessando anche la nostra provincia”, afferma Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di commercio di Perugia commentando i risultati di uno studio condotto da Unioncamere e Infocamere e basato sui dati del Registro Imprese delle Camere di commercio, .
 
L’analisi Unioncamere-InfoCamere sui dati del Registro delle imprese italiane riguarda il periodo tra il 31 marzo 2011 e il 31 marzo 2019 e le imprese con attività nel settore della “ristorazione con somministrazione”. I protagonisti di questo universo vanno dal piccolo ristorante a conduzione familiare alla grande impresa di respiro globale, passando per le ormai diffusissime reti di franchising della cucina.
 
“Più tempo trascorso dagli italiani fuori casa, il grande successo dei programmi di cucina in TV". Potrebbero esserci  anche questi fra i motivi del “boom” della ristorazione che, da otto anni a questa parte nel periodo analizzato, il numero delle aziende di ristorazione iscritte alle Camere di Commercio di Perugia è cresciuto di 441 unità, fino ad arrivare ai 1.750 ristoranti in attività nel  marzo scorso.  Una crescita complessiva in  otto anni,  addirittura del 33,7%,   sopra la media nazionale di oltre 6 punti percentuali.    + 4,2% in ognuno degli anni del periodo considerato.  
 
“In provincia di Perugia, dal 2011 ad oggi, ha sottolineato  il Presidente Mencaroni, non è passata settimana senza che nascesse un nuovo “ristorante con somministrazione”.
 

Leggermente inferiore rispetto alla Provincia di Perugia è il dato regionale, che tuttavia resta anch’esso molto al di sopra della media nazione. 

Su base Umbria la crescita è del 31,5%, con 554 aziende di ristorazione in più dal 2011 al 2019.  

Complessivamente, allo scorso mese di marzo,  operavano nella nostra regione 2.315 aziende di ristorazione.

 
Forte la presenza delle donne nella ristorazione: in Umbria 3 imprese su 10 sono a guida femminile.  Il 10% fa capo a giovani under 35 e un altro 10,8% a cittadini stranieri.

 

Voci collegatecrescita

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.6/5 (19 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia