Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Camera Commercio Perugia - Le imprese del turismo di Perugia a Mirabilia

20-11-2019

Camera Commercio Perugia - Le imprese del turismo di Perugia a Mirabilia

 

“Mirabilia - European Network of Unesco Sites” ha tenuto a Matera l’VIII Borsa internazionale del Turismo culturale e la IV edizione della Borsa Food & Drink.

 

Nutrita la partecipazione delle imprese del settore turismo e del “Food&Drink” della provincia di Perugia, organizzata dalla Camera di Commercio perugina, partner fin dalla sua costituzione, di Mirabilia, il Network, che riunisce i paesi che possono vantare la presenza di siti culturali riconosciuti dall’Unesco.

Significativi i risultati conseguiti dalle nostre imprese turistiche che hanno partecipato alle Borse internazionali di Matera con le loro proposte, presentate a buyers e operatori di 26 paesi di tutti i continenti.

 

 

 

Matera, Capitale europea della cultura, per quattro giorni è stata al centro del turismo e della cultura. Nella Città dei Sassi, dal 16 al 19 novembre si sono tenute l’VIII  Edizione della “Borsa Internazionale del Turismo culturale” e la  “IV Borsa Food & Drink” entrambe organizzate da Mirabilia, il  Network che a rete comprende i paesi in cui esistono siti culturali riconosciuti dall’Unesco.

 

Vastissimo e di alto livello il parterre dei partecipanti, con imprese italiane ed estere, un centinaio di buyers accreditati provenienti, oltre che dall’Italia, da 26 paesi di tutti i continenti. 147 aziende del settore enogastronomico e 137 aziende del settore turismo operanti nei territori che possono vantare la candidatura o la titolarità di un sito materiale riconosciuto come bene patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

 

Gli incontri di business one to one hanno superato il migliaio.

 

“Per le nostre imprese turistiche la Borsa Internazionale e la Borsa Food&Drink di Matera hanno rappresentato una importante  occasione di crescita”  ha detto il Presidente della Camera di Commercio di Perugia,  Giorgio Mencaroni. Che ha voluto sottolineare come il settore del turismo internazionale sia stato rivoluzionato dal mondo digitale. Secondo il Presidente Mencaroni “oggi il visitatore cerca sempre di più un itinerario esperienziale e talvolta anche esclusivo. E decisivo per il nostro settore è far crescere nuovi segmenti di “turismi culturali” legati all’esperienza profonda dei luoghi Unesco, far conoscere i siti, le tradizioni, le eccellenze anche culinarie in un’azione di valorizzazione che spazia a 360°”.

 

Per il movimento turistico italiano l’importanza dei 55 siti Unesco è già fondamentale, ma può essere decisiva. Nei luoghi Unesco nel 2018 è arrivato il 44,1% di tutti i turisti con destinazione Italia. Qui si concentrano in maggior misura presenze straniere (60,7% contro 43,4% del resto del Paese) ed è maggiore il livello di utilizzazione delle strutture turistiche. Nel periodo 2014-2018 le presenze turistiche nei luoghi Unesco sono cresciute del +17,0%, 5,8 punti in più rispetto al resto del Paese (+11,2%).

 

 

In concomitanza con la Borsa Internazionale, sempre a Matera si è svolta la IV Edizione della Borsa Food & Drink dedicata al settore agroalimentare, realizzata in collaborazione con ICE. Continua per il quarto anno consecutivo la collaborazione virtuosa tra Ice Agenzia e Mirabilia network con il comune obiettivo di favorire l’internazionalizzazione delle imprese del settore agroalimentare italiano.

Voci collegateBorsa del Turismo

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.3/5 (23 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia