Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Impresa in Azione: Vince l'ITT "Volta" di Perugia. Menzione Speciale per l'ITET "Capitini" di Perugia

19-05-2020

Impresa in Azione: Vince l'ITT "Volta" di Perugia. Menzione Speciale per l'ITET "Capitini" di Perugia

 

 

L’emergenza Covid-19 non ha fermato gli studenti di Impresa in Azione, il programma di imprenditorialità accreditato al MIUR e organizzato dalla onlus Junior Achievement Italia con la collaborazione, per la provincia di Perugia, della Camera di Commercio Perugia.  

 

La finale interregionale Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo si è svolta per la prima volta in forma digitale e ha coinvolto decine di istituti scolastici superiori delle regioni Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo.

 

L’ITT Istituto Tecnico Tecnologico di Stato Alessandro Volta di Perugia si afferma alla finale Interregionale di Impresa in Azione 2020, all’interno della terna delle tre migliori Imprese Junior Achievement delle regioni partecipanti. Il team di studenti del Volta ha portato in concorso la mini impresa Ja Linfa e il prodotto APP LA, una App per supportare gli anziani attivi over 70 nei loro spostamenti e nelle esigenze della vita quotidiana.

 

Menzione Speciale per l’ITET Istituto Tecnico, Economico, Tecnologico Aldo Capitini di Perugia e il team di ragazzi che ha realizzato il Progetto Junior School Company, mini impresa per la produzione di collezioni di astucci e portachiavi colorati fatti a mano dai ragazzi stessi.

 

 

I vincitori del Premio Interregionale disputeranno la finale nazionale BIZ Factory in una innovativa fiera virtuale, il 5 giugno 2020.   

 

Al termine di una finale per la prima volta interamente digitale, gli studenti dell’ITT  Istituto Tecnico Tecnologico di Stato  Alessandro Volta di Perugia sono stati giudicati vincitori del premio Migliore Impresa JA  Umbria di Impresa in azione, il programma di educazione all’imprenditorialità di Junior Achievement Italia che, nonostante l’emergenza Covid-19, non si è mai fermato.

Un’edizione unica con focus sulle capacità digitali e le materie STEM, indispensabili per i ragazzi al fine di sviluppare competenze per inserirsi nel mondo del lavoro di domani e affrontare le sfide che li attendono. Mai come quest’anno, infatti, Impresa in Azione è un ponte non solo per superare il divario tra scuola e mondo del lavoro, ma un’opportunità per gli studenti di affrontare questo periodo di difficoltà sfruttando le loro abilità nell’utilizzo delle nuove tecnologie per portare a compimento i loro programmi.

Gli studenti degli Istituti superiori dell’Umbria hanno partecipato al programma senza farsi condizionare dalle limitazioni imposte dall’attuale situazione di emergenza.

Insegnanti e Dream Coach - manager d’azienda volontari – hanno potuto guidare i ragazzi nello sviluppo del loro progetto anche a distanza grazie alla forte expertise maturata negli anni da Junior Achievement nell’ambito della didattica digitale. Attraverso la tecnologia hanno dato vita a vere e proprie Startup creandone il relativo prodotto o servizio, che hanno presentato, a una giuria qualificata alla Fiera Regionale Interregionale di Impresa in azione per le regioni Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo.

L’ITT  Istituto Tecnico Tecnologico di Stato  Alessandro Volta di Perugia si afferma alla Finale Interregionale di Impresa in Azione 2020, come migliore Impresa Junior Achievement Umbria.  Il team di studenti del Volta ha portato in concorso la mini impresa Ja Linfa e il prodotto APP LA, una App per monitorare le azioni e gli spostamenti degli “over 70”,  i nonni delle loro famiglie.   “Una App per i nonni” - così ha definito il prodotto Claudio Picciafuoco,  presidente del team studenti dell’ITT “Volta” “una APP, che ci ha permesso di unire le nostre competenze informatiche con fondamentali valori socio affettivi”.

Di grande significato la Menzione Speciale conferita al gruppo di lavoro degli studenti dell’ITET, Istituto Tecnico, Economico, Tecnologico “Aldo Capitini” di Perugia, che, in condizioni certo non agevoli,  è riuscito a portare a compimento il Progetto Junior School Company, mini impresa per la produzione di  una collezione di astucci e portachiavi colorati disegnati e fatti a mano dai ragazzi stessi.

Grazie a questi progetti innovativi, gli studenti dell’’ITT  Istituto Tecnico Tecnologico di Stato  Alessandro Volta di Perugia parteciperanno alla prima storica finale nazionale virtuale BIZ Factory, il 5 giugno prossimo attraverso un evento interamente digitale mai visto prima.

In questa occasione, seppure solo virtualmente, oltrepasseranno i confini locali affrontando le classi finaliste delle altre regioni italiane per il titolo di Migliore Impresa JA 2020. La classe vincitrice avrà, inoltre, l’opportunità di percorrere il ponte verso l’Europa che questa iniziativa offre, e avrà l’onore di rappresentare l’Italia a livello europeo nella JA Europe Company of the Year Competition in una stimolante esperienza virtuale internazionale in Portogallo.

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.3/5 (15 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia