Home > Comunicazione e Informazione > Primo piano > Registro Imprese, comunicazioni e adempimenti di fine anno

Registro Imprese, comunicazioni e adempimenti di fine anno

uploaded/Immagini/Icone/logo_piccolo_colori.jpg

 

Informiamo gli interessati che, in vista degli adempimenti di fine anno e per conciliare sia l’esigenza dell’utenza a che determinati atti abbiano efficacia con decorrenza da una certa data, sia l’impossibilità dell’ufficio a effettuare iscrizioni in data 1° gennaio o altro giorno non lavorativo, il soggetto che richiede l’iscrizione degli atti  non può individuare il giorno da cui ne decorre l'efficacia costitutiva, collegata all’iscrizione nel registro imprese. 

 
Iscrizione degli atti
 
Come chiarito dal Ministero dello Sviluppo Economico, il giorno da cui decorre l’efficacia costitutiva di un atto (collegata all’iscrizione nel registro imprese) non può essere individuato dal soggetto che richiede l’iscrizione. Di conseguenza, la richiesta di iscrizione di un atto in una specifica data non è vincolante per l’ufficio, nonostante la consueta prassi di venire incontro per quanto possibile alle esigenze dell’utenza.
 
Pertanto: 
  • per gli atti notarili trasmessi telematicamente dal 21 al 31 dicembre 2020 l’Ufficio, in base a quanto disposto dall’art. 20, comma 7-bis, della legge 11 agosto 2014 n. 116, procederà all’iscrizione immediata compatibilmente agli orari, ai giorni di apertura ed al numero delle pratiche pervenute (si consiglia pertanto, per ottenere l’iscrizione entro l’anno, di provvedere ai depositi con congruo anticipo)
  • per le altre pratiche trasmesse dal 21 al 31 dicembre 2020, in considerazione del carico di lavoro, non viene garantito il servizio urgenze tramite l’apposta casella di posta solleciti.ri@pg.camcom.it
  • come da disposizioni relative alle modalità di contatto dell’Ufficio, non saranno in nessun caso prese in considerazione le richieste di urgenza inoltrate via fax o tramite mail agli indirizzi:

            registro.imprese@pg.camcom.it

            artigianato@pg.camcom.it

            registro.imprese@pg.legalmail.camcom.it o altre caselle di posta elettronica dell’ente camerale. 

  • nessuna iscrizione potrà avere decorrenza 1 gennaio 2021, in quanto nessuna iscrizione potrà essere effettuata in quella data

Imprese in chiusura e diritto annuale 

  • prima di presentare istanza di cancellazione dal Registro Imprese, le imprese sono tenute ad assicurarsi di aver regolarmente pagato il diritto annuale 2020 e di non avere eventuali pendenze per gli anni pregressi. A tal fine si invita a verificare lo stato dei pagamenti contattando l’Ufficio diritto annuale (diritto.annuale@pg.camcom.it; 075/5748251 - 221)
  • le imprese individuali che hanno cessato l’attività entro il 31.12.2020 devono presentare domanda di cancellazione dal Registro Imprese o dall’Albo delle imprese artigiane entro il 01.02.2021
  • le società in liquidazione che approvano il bilancio finale di liquidazione o il piano di riparto entro il 31.12.2020 devono presentare domanda di cancellazione dal Registro Imprese entro il 01.02.2021
  • le società in scioglimento senza messa in liquidazione entro il 31.12.2020, devono presentare domanda di cancellazione entro e non oltre il 01.02.2021

Qualora le imprese che si trovano in una delle situazioni sopra descritte presentino domanda di cancellazione dal Registro Imprese oltre il termine sopra indicato saranno tenute anche al pagamento del diritto annuale 2021.

 

Ricordiamo che gli uffici del registro imprese resteranno chiusi come di seguito indicato: 

  • gli uffici di Foligno e di Città di Castello dal 28 dicembre al 31 dicembre 2020. Il 24 dicembre gli sportelli anticiperanno la chiusura alle ore 10.15
  • gli uffici di Perugia continueranno a ricevere su appuntamento nei giorni di lunedì, martedì e giovedì. Il 24 e 31 dicembre 2020 gli sportelli al pubblico anticiperanno la chiusura alle ore 10.45
 

Visure e certificati camerali potranno comunque essere richiesti: 

  • collegandosi al sito www.registroimprese.it che permette di accedere in modo completo a tutti i servizi del portale. È possibile estrarre la visura, il fascicolo o il bilancio, pagando l'importo dovuto con carta di credito; il documento verrà inviato alla casella e-mail indicata 
  • attraverso Telemaco, servizio destinato ad Associazioni di Categoria, Ordini professionali ed utenti privati che permette di ottenere certificati e visure via Internet dietro stipula di un apposita convenzione, nel rispetto della normativa vigente sulla certificazione a distanza e degli standard fissati dalla legge per l’accesso ai documenti amministrativi in formato elettronico. A tale fine è possibile visitare il sito: http://www.pg.camcom.gov.it/P42A109C6S2/Telemaco.htm
 

Si ricorda inoltre che tutti i certificati camerali sono autocertificabili.

Voci collegatecertificati anagrafici, registro delle imprese, visura

Esprimi il tuo voto:

Rating: 2.7/5 (15 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia