Home > Comunicazione e Informazione > Comunicati stampa > Centro Estero Umbria alla svolta operativa

20-07-2010

Centro Estero Umbria alla svolta operativa

 

Il Presidente Gianluigi Angelantoni incontra le Associazioni di Categoria di Perugia e Terni per illustrare i contenuti del Programma Promozionale.

 

Nominato il nuovo direttore del Centro Estero Umbria: è il dott. Massimiliano Tremiterra,


Nel corso di un incontro tenuto alla Camera di Commercio di Perugia il Presidente del Centro Estero Umbria (CEU), Gianluigi Angelantoni, ha illustrato alle Associazioni di Categoria umbre di Perugia e Terni i contenuti del programma promozionale del restante anno 2010. Sono intervenuti i presidenti delle Camere di Commercio di Perugia e Terni Giorgio Mencaroni e Enrico Cipiccia.
Il presidente Angelatoni ha colto l’occasione per dare una notizia molto attesa: il Centro Estero Umbria ha il nuovo direttore. E’ il Dott. Massimiliano Tremiterra, attuale direttore regionale dell’Ufficio ICE – Istituto Nazionale per il Commercio Estero - di Perugia. La nomina del Dott. Tremiterra sarà formalizzata in una delle prossime riunioni del Consiglio di Amministrazione del Centro Estero Umbria.
Nell’incontro si è parlato della razionalizzazione delle risorse economiche a sostegno del sistema delle imprese, attraverso l’eliminazione di dispersive sovrapposizioni e duplicazioni di iniziative promozionali. Un obiettivo cui concorrono due passaggi operativi di notevole significato: In primo luogo gli uffici del Centro Estero Umbria e quelli dell’ICE saranno ubicati all’interno della Camera di Commercio Perugia, costituendo di fatto un polo per l’internazionalizzazione dell’Umbria e rendendo dunque facile, immediato ed unico il riferimento per le imprese nel campo della promozione dell’export.
In secondo luogo, la nomina del nuovo direttore che di fatto agevola ulteriormente il processo di semplificazione in atto, creando sinergie fra le due entita’, CEU ed ICE che tuttavia rimarranno separate.

“Le selezioni per il nuovo Direttore si sono prolungate date le 60 professionalità, tutte di grande spessore, che hanno presentato la loro candidatura” afferma il Presidente del Centro Estero Umbria Gianluigi Angelantoni. “Riteniamo di aver fatto la scelta migliore per perseguire il nostro progetto e a brevissimo, anche a seguito del confronto odierno con le Associazioni di Categoria sulle iniziative da intraprendere nel restante 2010, saremo pronti per supportare le nostre imprese, preparandoci al nostro vero banco di prova che sarà l’attività del 2011 per la quale prevediamo di predisporre il Programma già entro ottobre 2010”.

“In realtà, di concerto con i nostri azionisti e con le Associazioni – prosegue il Presidente Angelantoni – siamo già operativi su diversi fronti con Fiere, missioni ed azioni incoming come i Saloni Worldwide di Mosca e l’Italian Living Umbria in California nel settore dell’arredo casa, il Salone internazionale di Farnborough (UK) nel settore aerospaziale (in corso in questi giorni), al fine di portare con continuità le produzioni delle imprese umbre all’attenzione di buyers e operatori di settore internazionali”.
In questo modo il Centro Estero Umbria si propone fin da subito come l’interlocutore principale delle imprese che intendono cimentarsi nei mercati esteri.

 

 

Voci collegateinternazionalizzazione

Esprimi il tuo voto:

Rating: 1.9/5 (55 voti)

Condividi:

Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a Segnalo Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Ma.gnolia Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter

 
verificaPAImpresa e giustiziauploaded/Immagini/Primo piano 2018/banner_fatturazione_elettronica_privati.pngregistro impresecontratti di reteStartupe PMI innovativeAeroporto Internazionale Umbria Umbria Touringdiritto annualeUnica Umbriaimpresa italia