Le News della Camera di Commercio di Perugia - eventi e convegni http://www.pg.camcom.it http://www.pg.camcom.it/images/logo_camcom.gif http://www.pg.camcom.it Le News della Camera di Commercio di Perugia - eventi e convegni Le News della Camera di Commercio di Perugia - eventi e convegni http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.pg.camcom.it <![CDATA[ Costituita la Camera di Commercio dell'Umbria, primo Presidente Giorgio Mencaroni ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7183C27S19/Costituita-la-Camera-di-Commercio-dell-Umbria--primo-Presidente-Giorgio-Mencaroni.htm Thu, 28 Jan 2021 00:01:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7183C27S19/Costituita-la-Camera-di-Commercio-dell-Umbria--primo-Presidente-Giorgio-Mencaroni.htm  

Eletto alla prima votazione con 22 voti, maggioranza qualificata dei 33 componenti il Consiglio, dal Consiglio camerale appena insediato.

                                                                                   

Giorgio Mencaroni, ingegnere, imprenditore edile e del settore turismo. Impegnato nel mondo dell’associazionismo imprenditoriale, sia a livello regionale che nazionale, ha ricoperto e ricopre ruoli di prestigio e di grande responsabilità.

 

Vastissima la sua esperienza all’interno del sistema camerale, anche qui sia locale che nazionale. Presidente della Camera di Commercio di Perugia nelle ultime due consiliature, ha ricoperto l’incarico di vice presidente vicario di Unioncamere nazionale.

 

L’elezione al primo turno ne testimonia la fiducia riposta dal Consiglio camerale dell’Umbria, che lo ha indicato come il presidente capace di guidare il difficile percorso di crescita e affermazione di un ente regionale, la Camera di Commercio dell’Umbria, assolutamente inedito.

 

Entro 15 giorni, a far data da oggi, il Consiglio si riconvocherà per nominare la Giunta camerale, la squadra di governo della Camera di Commercio dell’Umbria, che affiancherà il Presidente Giorgio Mencaroni in un mandato della durata di 5 anni.

 

 “La fiducia che mi è stata accordata dai membri del Consiglio, ha detto Giorgio Mencaroni, mi onora, e sono consapevole di assumermi un carico di responsabilità molto pesante. Massimo impegno e trasparenza assoluta, queste saranno le parole d’ordine che ispireranno il mio impegno”.

 

“Siamo consapevoli che la Camera di Commercio umbra sorge in un momento tra i più difficili della nostra storia e che dovremo affrontare fin da subito sfide ardue e di grande complessità. Ma siamo pronti a raccoglierle e superarle. So di poter contare sulle capacità, sulla compattezza, sulla determinazione di un Consiglio camerale di grande spessore, siamo pronti a metterci subito al lavoro”. Su linee programmatiche nette, precise senz’altro impegnative.

 

Unioncamere nazionale ha sviluppato alcune proposte di interventi camerali supportati dalle risorse del Recovery Plan. Esse riguardano la transizione al digitale e il green, il rafforzamento dei meccanismi di collaborazione tra imprese, l’imprenditoria femminile e giovanile, l’internazionalizzazione, l’innovazione e il trasferimento tecnologico

 

Queste linee di azione costituiscono una priorità per la Camera di Commercio dell’Umbria, muovendoci con decisione verso obiettivi come:  

 

  • digitalizzare il sistema imprenditoriale Un fattore reso ancor più strategico nella fase di emergenza sanitaria. Qui bisogna agire sulle competenze digitali, sulle tecnologie e sulle infrastrutture immateriali
  • rafforzare la struttura finanziaria delle pmi, anche attraverso processi di aggregazione e collaborazione
  • semplificare gli oneri burocratici a carico delle imprese, indirizzando investimenti nella digitalizzazione dell’ente e dei servizi, oltre che in quella delle imprese.
  • ripartire dai territori, dalle loro specificità, dalla loro unicità: per l’Umbria vale anche più che per altre regioni. Il turismo è uno dei settori più colpiti, va rilanciata la destinazione “Umbria”, bisogna definire meglio i fattori identitari locali e portare in efficienza i loro prodotti turistici.
  • internazionalizzazione resta un punto ulteriore su cui fare leva, ora prioritariamente attraverso il digitale, puntando sui canali commerciali online. 
]]>
 

Eletto alla prima votazione con 22 voti, maggioranza qualificata dei 33 componenti il Consiglio, dal Consiglio camerale appena insediato.

                                                                                   

Giorgio Mencaroni, ingegnere, imprenditore edile e del settore turismo. Impegnato nel mondo dell’associazionismo imprenditoriale, sia a livello regionale che nazionale, ha ricoperto e ricopre ruoli di prestigio e di grande responsabilità.

 

Vastissima la sua esperienza all’interno del sistema camerale, anche qui sia locale che nazionale. Presidente della Camera di Commercio di Perugia nelle ultime due consiliature, ha ricoperto l’incarico di vice presidente vicario di Unioncamere nazionale.

 

L’elezione al primo turno ne testimonia la fiducia riposta dal Consiglio camerale dell’Umbria, che lo ha indicato come il presidente capace di guidare il difficile percorso di crescita e affermazione di un ente regionale, la Camera di Commercio dell’Umbria, assolutamente inedito.

 

Entro 15 giorni, a far data da oggi, il Consiglio si riconvocherà per nominare la Giunta camerale, la squadra di governo della Camera di Commercio dell’Umbria, che affiancherà il Presidente Giorgio Mencaroni in un mandato della durata di 5 anni.

 

 “La fiducia che mi è stata accordata dai membri del Consiglio, ha detto Giorgio Mencaroni, mi onora, e sono consapevole di assumermi un carico di responsabilità molto pesante. Massimo impegno e trasparenza assoluta, queste saranno le parole d’ordine che ispireranno il mio impegno”.

 

“Siamo consapevoli che la Camera di Commercio umbra sorge in un momento tra i più difficili della nostra storia e che dovremo affrontare fin da subito sfide ardue e di grande complessità. Ma siamo pronti a raccoglierle e superarle. So di poter contare sulle capacità, sulla compattezza, sulla determinazione di un Consiglio camerale di grande spessore, siamo pronti a metterci subito al lavoro”. Su linee programmatiche nette, precise senz’altro impegnative.

 

Unioncamere nazionale ha sviluppato alcune proposte di interventi camerali supportati dalle risorse del Recovery Plan. Esse riguardano la transizione al digitale e il green, il rafforzamento dei meccanismi di collaborazione tra imprese, l’imprenditoria femminile e giovanile, l’internazionalizzazione, l’innovazione e il trasferimento tecnologico

 

Queste linee di azione costituiscono una priorità per la Camera di Commercio dell’Umbria, muovendoci con decisione verso obiettivi come:  

 

  • digitalizzare il sistema imprenditoriale Un fattore reso ancor più strategico nella fase di emergenza sanitaria. Qui bisogna agire sulle competenze digitali, sulle tecnologie e sulle infrastrutture immateriali
  • rafforzare la struttura finanziaria delle pmi, anche attraverso processi di aggregazione e collaborazione
  • semplificare gli oneri burocratici a carico delle imprese, indirizzando investimenti nella digitalizzazione dell’ente e dei servizi, oltre che in quella delle imprese.
  • ripartire dai territori, dalle loro specificità, dalla loro unicità: per l’Umbria vale anche più che per altre regioni. Il turismo è uno dei settori più colpiti, va rilanciata la destinazione “Umbria”, bisogna definire meglio i fattori identitari locali e portare in efficienza i loro prodotti turistici.
  • internazionalizzazione resta un punto ulteriore su cui fare leva, ora prioritariamente attraverso il digitale, puntando sui canali commerciali online. 
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Nasce la Camera di Commercio dell'Umbria ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7151C27S19/Nasce-la-Camera-di-Commercio-dell-Umbria.htm Wed, 20 Jan 2021 00:01:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7151C27S19/Nasce-la-Camera-di-Commercio-dell-Umbria.htm  

La Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, con proprio decreto ha nominato il Consiglio della Camera di Commercio dell’Umbria, istituita in base alla normativa nazionale di riordino e rideterminazione delle circoscrizioni territoriali delle Camere di commercio. 
 
Sono 33 i componenti del Consiglio della nuova Camera di Commercio  regionale, che resteranno in carica 5 anni. Di questi, 30 in rappresentanza dei settori di attività economica e 3 in rappresentanza rispettivamente di organizzazioni sindacali, associazioni di consumatori e libere professioni.

La nuova ripartizione dei seggi tra i vari settori produttivi all’interno del Consiglio camerale tiene conto dei dati relativi al numero di imprese, all’indice di occupazione, al valore aggiunto e all’ammontare del diritto annuale versato in Umbria.

La composizione del Consiglio camerale, in base ai settori di rappresentanza, è dunque la seguente:

Agricoltura - Fabio Rossi, Giampaolo Farchioni, Matteo Bartolini

Artigianato - Renato Cesca - Francesca Polveroni, Giancarlo Giovannetti, Roberta Datteri, Mauro Franceschini

Industria  - Gian Luigi Angelantoni, Raffaella Fiorucci, Federico Malizia, Riccardo Morelli, Cinzia Tardioli

Commercio - Aldo Amoni, Vasco Gargaglia, Stefano Lupi, Chiara Pucciarini, Andrea Tattini, Dalia Sciamannini

Credito e Assicurazioni
 - Cristina Cipiccia

Trasporti e spedizioni - Moris Fiorelli

Turismo - Simone Fittuccia, Giorgio Mencaroni

Cooperazione - Dino Ricci

Servizi alle imprese - Roberto Palazzetti, Ivana Jelinic, Roberto Giannangeli, Elio Schettino, Eleonora Venturi

Servizi alla persona - Carlo Di Somma

Organizzazioni sindacali - Vincenzo Sgalla

Associazioni dei consumatori - Alessandro Petruzzi

Libere professioni - Francesco Martella
 

Il  Consiglio si insedierà il giorno 28 gennaio 2021 e nel corso della riunione dovrà eleggere al suo interno il presidente.
]]>
 

La Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, con proprio decreto ha nominato il Consiglio della Camera di Commercio dell’Umbria, istituita in base alla normativa nazionale di riordino e rideterminazione delle circoscrizioni territoriali delle Camere di commercio. 
 
Sono 33 i componenti del Consiglio della nuova Camera di Commercio  regionale, che resteranno in carica 5 anni. Di questi, 30 in rappresentanza dei settori di attività economica e 3 in rappresentanza rispettivamente di organizzazioni sindacali, associazioni di consumatori e libere professioni.

La nuova ripartizione dei seggi tra i vari settori produttivi all’interno del Consiglio camerale tiene conto dei dati relativi al numero di imprese, all’indice di occupazione, al valore aggiunto e all’ammontare del diritto annuale versato in Umbria.

La composizione del Consiglio camerale, in base ai settori di rappresentanza, è dunque la seguente:

Agricoltura - Fabio Rossi, Giampaolo Farchioni, Matteo Bartolini

Artigianato - Renato Cesca - Francesca Polveroni, Giancarlo Giovannetti, Roberta Datteri, Mauro Franceschini

Industria  - Gian Luigi Angelantoni, Raffaella Fiorucci, Federico Malizia, Riccardo Morelli, Cinzia Tardioli

Commercio - Aldo Amoni, Vasco Gargaglia, Stefano Lupi, Chiara Pucciarini, Andrea Tattini, Dalia Sciamannini

Credito e Assicurazioni
 - Cristina Cipiccia

Trasporti e spedizioni - Moris Fiorelli

Turismo - Simone Fittuccia, Giorgio Mencaroni

Cooperazione - Dino Ricci

Servizi alle imprese - Roberto Palazzetti, Ivana Jelinic, Roberto Giannangeli, Elio Schettino, Eleonora Venturi

Servizi alla persona - Carlo Di Somma

Organizzazioni sindacali - Vincenzo Sgalla

Associazioni dei consumatori - Alessandro Petruzzi

Libere professioni - Francesco Martella
 

Il  Consiglio si insedierà il giorno 28 gennaio 2021 e nel corso della riunione dovrà eleggere al suo interno il presidente.
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Eccellenze in Digitale: "Il contenuto è tutto!" - webinar gratuito 21 gennaio 2021 ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7140C27S19/Eccellenze-in-Digitale---Il-contenuto-è-tutto-----webinar-gratuito-21-gennaio-2021.htm Mon, 11 Jan 2021 00:01:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7140C27S19/Eccellenze-in-Digitale---Il-contenuto-è-tutto-----webinar-gratuito-21-gennaio-2021.htm  

Con il nuovo anno entrano nel vivo gli appuntamenti con Eccellenze in Digitale, il percorso formativo sul Digital Marketing che la Camera di Commercio di Perugia sta realizzando in collaborazione con Google e Unioncamere.

 

Giovedì 21 gennaio, alle ore 14, nel canale YouTube e su Facebook, il PID, Punto Impresa Digitale Perugia, parlerà della SEO ed affronterà il tema “Il contenuto è tutto! Costruire e rafforzare la propria comunicazione online: SEO e Content Strategy”.

 

È il primo dei due webinar sulla SEO), in cui si partirà dai fondamenti di SEO e dalle modifiche più recenti legate a performance e usabilità.

 

Verranno approfonditi anche alcuni elementi di SEO OnPage che vanno ad influenzare positivamente o negativamente il posizionamento delle pagine web di un sito nei risultati di ricerca.

 

Il programma:
  •  Posizionamento e Indicizzazione
  •  Architettura del sito
  •  Rilevanza e valore
  •  Metatag
 
Di seguito la locandina e il link per l'iscrizione
  
Sarà possibile registrarsi fino a mercoledi 20 gennaio e comunque fino a esaurimento posti.
  
Per informazioni:
 
Tel. 075.5748.302 - 304 - 247 - 301
]]>
 

Con il nuovo anno entrano nel vivo gli appuntamenti con Eccellenze in Digitale, il percorso formativo sul Digital Marketing che la Camera di Commercio di Perugia sta realizzando in collaborazione con Google e Unioncamere.

 

Giovedì 21 gennaio, alle ore 14, nel canale YouTube e su Facebook, il PID, Punto Impresa Digitale Perugia, parlerà della SEO ed affronterà il tema “Il contenuto è tutto! Costruire e rafforzare la propria comunicazione online: SEO e Content Strategy”.

 

È il primo dei due webinar sulla SEO), in cui si partirà dai fondamenti di SEO e dalle modifiche più recenti legate a performance e usabilità.

 

Verranno approfonditi anche alcuni elementi di SEO OnPage che vanno ad influenzare positivamente o negativamente il posizionamento delle pagine web di un sito nei risultati di ricerca.

 

Il programma:
  •  Posizionamento e Indicizzazione
  •  Architettura del sito
  •  Rilevanza e valore
  •  Metatag
 
Di seguito la locandina e il link per l'iscrizione
  
Sarà possibile registrarsi fino a mercoledi 20 gennaio e comunque fino a esaurimento posti.
  
Per informazioni:
 
Tel. 075.5748.302 - 304 - 247 - 301
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Eccellenze in Digitale: "Il contenuto è tutto!" - webinar gratuito 21 gennaio 2021 ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7141C5536S4986/Eccellenze-in-Digitale---Il-contenuto-è-tutto-----webinar-gratuito-21-gennaio-2021.htm Mon, 11 Jan 2021 00:01:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7141C5536S4986/Eccellenze-in-Digitale---Il-contenuto-è-tutto-----webinar-gratuito-21-gennaio-2021.htm  

Con il nuovo anno, entrano nel vivo gli appuntamenti con Eccellenze in Digitale, il percorso formativo sul Digital Marketing che la Camera di Commercio di Perugia sta realizzando in collaborazione con Google ed Unioncamere.
 
 
Giovedì 21 gennaio alle ore 14 nel canale YouTube e su Facebook, il PID, Punto Impresa Digitale Perugia, parlerà della SEO ed affronterà il tema “Il contenuto è tutto! Costruire e rafforzare la propria comunicazione online: SEO e Content Strategy”.
 
 
È il primo dei due webinar sulla SEO), in cui si partirà dai fondamenti di SEO e dalle modifiche più recenti legate a performance e usabilità.
 
 
Verranno approfonditi anche alcuni elementi di SEO OnPage che vanno ad influenzare positivamente o negativamente il posizionamento delle pagine web di un sito nei risultati di ricerca.
 
 
Il programma:
  •  Posizionamento e Indicizzazione
  •  Architettura del sito
  •  Rilevanza e valore
  •  Metatag
 
 
Di seguito la locandina e il link per l'iscrizione
 
 
Sarà possibile registrarsi fino a mercoledi 20 gennaio e comunque fino a esaurimento posti.
 
 
 
 
Per informazioni:
 
Email: pid@pg.camcom.it
Tel. 075.5748.302 - 304 - 247 - 301
]]>
 

Con il nuovo anno, entrano nel vivo gli appuntamenti con Eccellenze in Digitale, il percorso formativo sul Digital Marketing che la Camera di Commercio di Perugia sta realizzando in collaborazione con Google ed Unioncamere.
 
 
Giovedì 21 gennaio alle ore 14 nel canale YouTube e su Facebook, il PID, Punto Impresa Digitale Perugia, parlerà della SEO ed affronterà il tema “Il contenuto è tutto! Costruire e rafforzare la propria comunicazione online: SEO e Content Strategy”.
 
 
È il primo dei due webinar sulla SEO), in cui si partirà dai fondamenti di SEO e dalle modifiche più recenti legate a performance e usabilità.
 
 
Verranno approfonditi anche alcuni elementi di SEO OnPage che vanno ad influenzare positivamente o negativamente il posizionamento delle pagine web di un sito nei risultati di ricerca.
 
 
Il programma:
  •  Posizionamento e Indicizzazione
  •  Architettura del sito
  •  Rilevanza e valore
  •  Metatag
 
 
Di seguito la locandina e il link per l'iscrizione
 
 
Sarà possibile registrarsi fino a mercoledi 20 gennaio e comunque fino a esaurimento posti.
 
 
 
 
Per informazioni:
 
Email: pid@pg.camcom.it
Tel. 075.5748.302 - 304 - 247 - 301
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Cia Toscana Umbria e Marche:"Credito d' imposta 4.0" - 14 gennaio 2021 ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7142C21S19/Cia-Toscana-Umbria-e-Marche--Credito-d--imposta-4-0----14-gennaio-2021.htm Thu, 07 Jan 2021 00:01:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7142C21S19/Cia-Toscana-Umbria-e-Marche--Credito-d--imposta-4-0----14-gennaio-2021.htm  

Le sedi regionali di Toscana, Marche e Umbria dell'associazione Cia Agricoltori Italiani organizzano per il prossimo 14 gennaio alle ore 10.30 un' iniziativa da seguire on line sulle novità del credito d'imposta per gli investimenti in agricoltura.

 

Di seguito il programma e i relatori:

  • Presentazione dell’iniziativa:
    Giordano Pascucci, Direttore Cia Toscana
  • Il Credito d’imposta per investimenti: le origini, lo sviluppo, le disposizioni di carattere generale e quelle di maggior interesse per le imprese agricole, le novità della legge di Bilancio 2021
    Massimo Bagnoli, Resp. nazionale Ufficio fiscale Cia
  • Le caratteristiche dei beni interessati dal Credito d’imposta, il supporto e l’assistenza delle strutture di vendita
    Roberto Rinaldin, Presidente UNACMA
  • La perizia tecnica: quando occorre, l’articolazione, la procedura, i professionisti abilitati a rilasciarla
    Paolo Paolini, Ordine degli ingegneri di Grosseto
  • Gli strumenti finanziari a supporto delle imprese: l’acquisizione dei beni tramite leasing, l’intervento della “Nuova Sabatini”
    Gianluca De Candia, Responsabile gestione commerciale leasing Banca Ifis
 
Moderatore:

Maria Cavaliere, Ufficio fiscale Cia

 

 

Di seguito il link per partecipare

 

 

 

 

Fonte:Cia Toscana, Umbria e Marche

 

]]>
 

Le sedi regionali di Toscana, Marche e Umbria dell'associazione Cia Agricoltori Italiani organizzano per il prossimo 14 gennaio alle ore 10.30 un' iniziativa da seguire on line sulle novità del credito d'imposta per gli investimenti in agricoltura.

 

Di seguito il programma e i relatori:

  • Presentazione dell’iniziativa:
    Giordano Pascucci, Direttore Cia Toscana
  • Il Credito d’imposta per investimenti: le origini, lo sviluppo, le disposizioni di carattere generale e quelle di maggior interesse per le imprese agricole, le novità della legge di Bilancio 2021
    Massimo Bagnoli, Resp. nazionale Ufficio fiscale Cia
  • Le caratteristiche dei beni interessati dal Credito d’imposta, il supporto e l’assistenza delle strutture di vendita
    Roberto Rinaldin, Presidente UNACMA
  • La perizia tecnica: quando occorre, l’articolazione, la procedura, i professionisti abilitati a rilasciarla
    Paolo Paolini, Ordine degli ingegneri di Grosseto
  • Gli strumenti finanziari a supporto delle imprese: l’acquisizione dei beni tramite leasing, l’intervento della “Nuova Sabatini”
    Gianluca De Candia, Responsabile gestione commerciale leasing Banca Ifis
 
Moderatore:

Maria Cavaliere, Ufficio fiscale Cia

 

 

Di seguito il link per partecipare

 

 

 

 

Fonte:Cia Toscana, Umbria e Marche

 

]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Galleria Nazionale dell' Umbria - concorso "Art Bonus" ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7128C21S19/Galleria-Nazionale-dell--Umbria---concorso--Art-Bonus-.htm Thu, 31 Dec 2020 00:12:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7128C21S19/Galleria-Nazionale-dell--Umbria---concorso--Art-Bonus-.htm  


Il concorso “Progetto Art Bonus dell’anno” premierà il progetto finanziato attraverso l’Art Bonus più votato tra quelli selezionati nella pagina ufficiale.

 

La Galleria Nazonale dell'Umbria è candidata al premio grazie al progetto "Il divin pittore e la sua scuola", che ha preso vita con la restaurazione di alcune opere, non solo del loro stato di conservazione e del loro valore artistico, ma anche della storia e della memoria, delle quali sono testimonianza e che da secoli si tramandano di generazione in generazione.


 
Questa cura è stata premiata dalla menzione speciale al Premio Cultura+Impresa.


 
Si può votare entro il  6 gennaio 2021 al seguente link

 

 

 

 

 

Fonte: Galleria Nazionale dell' Umbria

 

 

 

 

 

]]>
 


Il concorso “Progetto Art Bonus dell’anno” premierà il progetto finanziato attraverso l’Art Bonus più votato tra quelli selezionati nella pagina ufficiale.

 

La Galleria Nazonale dell'Umbria è candidata al premio grazie al progetto "Il divin pittore e la sua scuola", che ha preso vita con la restaurazione di alcune opere, non solo del loro stato di conservazione e del loro valore artistico, ma anche della storia e della memoria, delle quali sono testimonianza e che da secoli si tramandano di generazione in generazione.


 
Questa cura è stata premiata dalla menzione speciale al Premio Cultura+Impresa.


 
Si può votare entro il  6 gennaio 2021 al seguente link

 

 

 

 

 

Fonte: Galleria Nazionale dell' Umbria

 

 

 

 

 

]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Quest'anno, in una Webstory, l'olio nuovo con un occhio nuovo ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7075C21S19/Quest-anno--in-una-Webstory--l-olio-nuovo-con-un-occhio-nuovo.htm Fri, 18 Dec 2020 00:12:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7075C21S19/Quest-anno--in-una-Webstory--l-olio-nuovo-con-un-occhio-nuovo.htm  

 

 

"Ho attraversato l’Umbria seguendo una pista: la traccia odorosa dei suoi oli", commenta Riccardo Festa  storyteller della web story UMBRI, ULIVI, UOMINI, UNICI #UUUU . "Ho scoperto e apprezzato le differenze, imparando a riconoscere il valore culturale del lavoro di olivicoltori e frantoiani. Ho ascoltato e provato a raccontare le loro storie, cercando di legarle alla fisionomia di un territorio ricco di memoria e tesori artistici". 


Quest'anno Frantoi Aperti è stato un grande viaggio in 27 tappe, che ci ha consentito di disegnare un ritratto dell’Umbria inedito e stimolante, che ha avuto come filo conduttore i visi, gli occhi sorridenti delle donne e degli uomini che con la loro fatica e dedizione proteggono, mantengono viva e valorizzano una delle eredità colturali più nobili del nostro paese; e nel farlo, ci siamo innamorati ancora di più di questa regione!


Vai a vedere tutte le pillole della Web Story UMBRI, ULIVI, UOMINI, UNICI #UUUU 
 
 
 
Fonte: Strada Olio Dop Umbria
]]>
 

 

 

"Ho attraversato l’Umbria seguendo una pista: la traccia odorosa dei suoi oli", commenta Riccardo Festa  storyteller della web story UMBRI, ULIVI, UOMINI, UNICI #UUUU . "Ho scoperto e apprezzato le differenze, imparando a riconoscere il valore culturale del lavoro di olivicoltori e frantoiani. Ho ascoltato e provato a raccontare le loro storie, cercando di legarle alla fisionomia di un territorio ricco di memoria e tesori artistici". 


Quest'anno Frantoi Aperti è stato un grande viaggio in 27 tappe, che ci ha consentito di disegnare un ritratto dell’Umbria inedito e stimolante, che ha avuto come filo conduttore i visi, gli occhi sorridenti delle donne e degli uomini che con la loro fatica e dedizione proteggono, mantengono viva e valorizzano una delle eredità colturali più nobili del nostro paese; e nel farlo, ci siamo innamorati ancora di più di questa regione!


Vai a vedere tutte le pillole della Web Story UMBRI, ULIVI, UOMINI, UNICI #UUUU 
 
 
 
Fonte: Strada Olio Dop Umbria
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Stelle raccontate, stelle dipinte - Lunedì 21 dicembre alle 17 ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7115C21S19/Stelle-raccontate--stelle-dipinte---Lunedì-21-dicembre-alle-17.htm Fri, 18 Dec 2020 00:12:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7115C21S19/Stelle-raccontate--stelle-dipinte---Lunedì-21-dicembre-alle-17.htm  

Se avete voglia di affacciarvi da una finestra il 21 dicembre 2020 alle ore 17.00 troverete uno zoom sulle stelle!

 

Le voci di Stefano Sandrelli e Silvia Merletti vi accompagneranno alla scoperta delle Stelle raccontate, stelle dipinte.

 

Spalancate una finestra su un cielo stellato, basta un click, qui https://us02web.zoom.us/j/84951653436 

 

All I want for Christmas is GNU!
#vifacciamolefeste

 

Fonte: Galleria Nazionale dell'Umbria

]]>
 

Se avete voglia di affacciarvi da una finestra il 21 dicembre 2020 alle ore 17.00 troverete uno zoom sulle stelle!

 

Le voci di Stefano Sandrelli e Silvia Merletti vi accompagneranno alla scoperta delle Stelle raccontate, stelle dipinte.

 

Spalancate una finestra su un cielo stellato, basta un click, qui https://us02web.zoom.us/j/84951653436 

 

All I want for Christmas is GNU!
#vifacciamolefeste

 

Fonte: Galleria Nazionale dell'Umbria

]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Il rilancio dell'Agenzia Umbria Ricerche - 30 dicembre in videoconferenza ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7125C21S19/Il-rilancio-dell-Agenzia-Umbria-Ricerche---30-dicembre-in-videoconferenza.htm Tue, 15 Dec 2020 00:12:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7125C21S19/Il-rilancio-dell-Agenzia-Umbria-Ricerche---30-dicembre-in-videoconferenza.htm  

Mercoledì 30 dicembre alle ore 11.30 si terrà la Videoconferenza stampa con la Presidente Donatella Tesei e il Commissario dell'AUR Alessandro Campi sul rilancio dello storico istituto di ricerca della Regione Umbria. 

Per l’Agenzia Umbria Ricerche (AUR), lo storico ente di ricerca della Regione Umbria specializzato negli studi in campo socio-economico, statistico e demografico, il 2021 si annuncia – dopo un lungo periodo di commissariamento – come un anno denso di importanti cambiamenti: nuova struttura operativa, nuova governance, nuova sede, nuovi obiettivi.


In linea con il processo di razionalizzazione e rilancio che ha riguardato, all’indomani dell’insediamento della Giunta regionale guidata dalla Presidente Donatella Tesei, tutte le società partecipate dalla Regione, anche nel caso dell’AUR è stato avviato nei mesi scorsi un articolato progetto di riassetto gestionale che prevede, oltre una significativa riduzione dei costi di funzionamento della struttura, la ridefinizione strategica delle sue attività e il potenziamento del suo ruolo come istituto di ricerca e analisi.


I contenuti di questo progetto verranno illustrati nel dettaglio mercoledì prossimo, nel corso di una videoconferenza stampa alla quale parteciperanno la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei e il Commissario straordinario dell’AUR Alessandro Campi.


Nell’occasione verranno anche presentati il Rapporto economico 2020 dell’Agenzia (dedicato quest’anno agli effetti della pandemia sull’economia regionale), il suo nuovo sito istituzionale agenziaumbriaricerche.it (disponibile on line a partire dal 30 dicembre) e l’ultimo fascicolo della sua rivista semestrale (un numero monografico sul tema “L’Umbria che verrà”).

 

La conferenza stampa si terrà in modalità videoconferenza utilizzando la piattaforma StarLeaf.
L’ID del meeting è: 4074867515

Per partecipare da PC con il browser Chrome o Firefox:
https://meet.starleaf.com/4074867515/browser

Per collegamenti tramite apparati di videoconferenza (H323):
4074867515@regioneumbria.call.sl

Per altre opzioni di accesso:
https://meet.starleaf.com/4074867515

Per chi utilizza l’app di StarLeaf (PC o SmartPhone) il codice da immettere è: 4074867515

È possibile accedere anche da telefono in solo audio chiamando uno dei seguenti numeri:
+39 02 30451966
+39 02 94759146
Occorre digitare il numero della stanza 4074867515 seguito dal tasto “#”.

]]>
 

Mercoledì 30 dicembre alle ore 11.30 si terrà la Videoconferenza stampa con la Presidente Donatella Tesei e il Commissario dell'AUR Alessandro Campi sul rilancio dello storico istituto di ricerca della Regione Umbria. 

Per l’Agenzia Umbria Ricerche (AUR), lo storico ente di ricerca della Regione Umbria specializzato negli studi in campo socio-economico, statistico e demografico, il 2021 si annuncia – dopo un lungo periodo di commissariamento – come un anno denso di importanti cambiamenti: nuova struttura operativa, nuova governance, nuova sede, nuovi obiettivi.


In linea con il processo di razionalizzazione e rilancio che ha riguardato, all’indomani dell’insediamento della Giunta regionale guidata dalla Presidente Donatella Tesei, tutte le società partecipate dalla Regione, anche nel caso dell’AUR è stato avviato nei mesi scorsi un articolato progetto di riassetto gestionale che prevede, oltre una significativa riduzione dei costi di funzionamento della struttura, la ridefinizione strategica delle sue attività e il potenziamento del suo ruolo come istituto di ricerca e analisi.


I contenuti di questo progetto verranno illustrati nel dettaglio mercoledì prossimo, nel corso di una videoconferenza stampa alla quale parteciperanno la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei e il Commissario straordinario dell’AUR Alessandro Campi.


Nell’occasione verranno anche presentati il Rapporto economico 2020 dell’Agenzia (dedicato quest’anno agli effetti della pandemia sull’economia regionale), il suo nuovo sito istituzionale agenziaumbriaricerche.it (disponibile on line a partire dal 30 dicembre) e l’ultimo fascicolo della sua rivista semestrale (un numero monografico sul tema “L’Umbria che verrà”).

 

La conferenza stampa si terrà in modalità videoconferenza utilizzando la piattaforma StarLeaf.
L’ID del meeting è: 4074867515

Per partecipare da PC con il browser Chrome o Firefox:
https://meet.starleaf.com/4074867515/browser

Per collegamenti tramite apparati di videoconferenza (H323):
4074867515@regioneumbria.call.sl

Per altre opzioni di accesso:
https://meet.starleaf.com/4074867515

Per chi utilizza l’app di StarLeaf (PC o SmartPhone) il codice da immettere è: 4074867515

È possibile accedere anche da telefono in solo audio chiamando uno dei seguenti numeri:
+39 02 30451966
+39 02 94759146
Occorre digitare il numero della stanza 4074867515 seguito dal tasto “#”.

]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ "XII Giro d'Italia delle Donne che fanno impresa": tappa alla Camera di Commercio di Perugia ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7097C27S19/-XII-Giro-d-Italia-delle-Donne-che-fanno-impresa---tappa-alla-Camera-di-Commercio-di-Perugia.htm Sun, 13 Dec 2020 00:12:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7097C27S19/-XII-Giro-d-Italia-delle-Donne-che-fanno-impresa---tappa-alla-Camera-di-Commercio-di-Perugia.htm  

Un road show virtuale, tutto dedicato alle donne d’impresa, partito da Torino, in coincidenza con la Giornata Internazionale contro la violenza di genere, e che ha poi toccato, da nord a sud, dieci città capoluogo, sedi di Camere di Commercio.


Dieci tappe per informare le imprenditrici e offrire strumenti formativi a chi aspira a diventarlo, per dare visibilità alle dinamiche che riguardano l'imprenditorialità in rosa e creare consenso sul tema delle pari opportunità.

 

Settima tappa del Giro al femminile quella di Perugia, realizzata sotto l’egida della Camera di Commercio e del Comitato per l’Imprenditoria Femminile.

 

Ha introdotto e moderato i lavori Mario Pera, Segretario Generale della Camera di commercio di Perugia. Sono intervenuti: Giuseppe Tripoli Segretario generale di Unioncamere italiana, Loretta Credaro, Presidente della Camera di commercio di Sondrio, che ha illustrato il IV Rapporto Nazionale sull’Imprenditoria Femminile e Rosalba Cappelletti, presidente del Comitato imprenditoria femminile della Camera di commercio di Perugia. Contributi da Caterina Grechi, presidente del Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria e Luigi Pittalis, consulente aziendale.
 
Molto attese le considerazioni del Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Gian Paolo Manzella, intervenuto alla tappa di Perugia.
 
“Il tema dell’impresa femminile va rimesso al centro” ha sottolineato con forza il sottosegretario Manzella.  “Ci sono ancora troppo poche imprenditrici in Italia. E troppo poche nei settori ad alta tecnologia, quelli in cui il nostro Paese si gioca molta parte del suo futuro”.  
 
L’Onorevole Manzella ha parlato di alcuni punti fermi per sostenere la componente femminile del mondo imprenditoriale. “Il primo è il rafforzamento degli incentivi alle imprese, in cui ai tradizionali contributi per le Pmi a guida femminile si devono affiancare strumenti di finanziamento per le startup”.“Vi è, poi l’assistenza alle imprese, che deve vedere il sostegno a incubatori e acceleratori specializzati, luoghi nei quali la donna che decide di avviare un’impresa trovi aiuto, competenze, indicazioni”.  
 
“Se il Recovery Fund è l’occasione per affrontare nodi da troppo tempo irrisolti - ha concluso - quello dell’imprenditoria femminile è uno dei più urgenti. Passa anche da qui un’Italia più competitiva, più giusta, più moderna”.
 
A detta del Segretario Generale della Camera di Commercio di Perugia, Mario Pera “Le donne stanno pagando il conto più salato della crisi innescata dal Covid 19”.  “Frenate dalla pandemia nella voglia di mettersi in proprio, le donne d’impresa mostrano una maggior necessità di supporto economico e finanziario e sono meno fiduciose degli uomini su un rapido rientro alla produttività pre Covid”.
 
“Di fronte al Covid, molte aspiranti imprenditrici sono state costrette a fermarsi e attendere un momento più propizio per realizzare i propri progetti di impresa”. “Tra aprile e giugno di quest’anno, secondo trimestre 2020,  in piena pandemia – ha ricordato il Segretario Generale della Camera di Commercio di Perugia Pera, le iscrizioni di nuove aziende con una donna al comando sono scese in Umbria del  36,7%. Di poco migliore il dato della provincia di Perugia: - 33,7% le iscrizioni rosa”.
 
“Nonostante questo, ha ricordato Rosalba Cappelletti, presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Perugia, in Umbria le imprese femminili registrate sono 23.389,  che pesano per il 24,9% sull’imprenditoria locale, un tasso di femminilizzazione tra i più alti d’Italia”. “Gli obiettivi del Comitato per l’Imprenditoria Femminile di Perugia si sono sempre concentrati su alcuni filoni di intervento quali la promozione di indagini conoscitive, per individuare i principali ostacoli che frenano l’accesso delle donne al mondo del lavoro e dell’imprenditoria in particolare, la promozione di iniziative tramite appositi seminari formativi/informativi, la partecipazione alle attività della Camera di Commercio nell’ambito dello sviluppo e qualificazione delle donne, specie nel mondo scolastico e nella collaborazione con lo sportello Nuove Imprese, la collaborazione con il Comitato Giovani Imprenditori sempre istituito presso la Camera di Commercio di Perugia”.
 
“Le donne imprenditrici, pur nel mezzo di straordinarie difficoltà – ha sottolineato  Caterina Grechi, Presidente del Centro Pari Opportunità della Regione dell’Umbria - sono ancora una volta le protagoniste del vero rilancio del nostro Paese, e per questo ho inoltrato a tutti i Presidenti dei Centri di Pari opportunità d’Italia l’invito a partecipare al Giro d’Italia delle Donne che fanno impresa e caldeggiare l’ingresso di una rappresentante dei Comitati pari Opportunità all’interno dei Comitati Imprenditoria Femminili di appartenenza”.
 
Luigi Pittalis, esperto di gestione d’impresa e formatore aziendale, ha presentato 4 indicazioni utili alle imprenditrici che desiderino lanciare un proprio business o migliorarne le probabilità di successo. Un percorso di immediata applicabilità, utile a chiunque desideri verificare la resistenza potenziale del proprio modello a eventuali cambi di scenario.
 
]]>
 

Un road show virtuale, tutto dedicato alle donne d’impresa, partito da Torino, in coincidenza con la Giornata Internazionale contro la violenza di genere, e che ha poi toccato, da nord a sud, dieci città capoluogo, sedi di Camere di Commercio.


Dieci tappe per informare le imprenditrici e offrire strumenti formativi a chi aspira a diventarlo, per dare visibilità alle dinamiche che riguardano l'imprenditorialità in rosa e creare consenso sul tema delle pari opportunità.

 

Settima tappa del Giro al femminile quella di Perugia, realizzata sotto l’egida della Camera di Commercio e del Comitato per l’Imprenditoria Femminile.

 

Ha introdotto e moderato i lavori Mario Pera, Segretario Generale della Camera di commercio di Perugia. Sono intervenuti: Giuseppe Tripoli Segretario generale di Unioncamere italiana, Loretta Credaro, Presidente della Camera di commercio di Sondrio, che ha illustrato il IV Rapporto Nazionale sull’Imprenditoria Femminile e Rosalba Cappelletti, presidente del Comitato imprenditoria femminile della Camera di commercio di Perugia. Contributi da Caterina Grechi, presidente del Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria e Luigi Pittalis, consulente aziendale.
 
Molto attese le considerazioni del Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Gian Paolo Manzella, intervenuto alla tappa di Perugia.
 
“Il tema dell’impresa femminile va rimesso al centro” ha sottolineato con forza il sottosegretario Manzella.  “Ci sono ancora troppo poche imprenditrici in Italia. E troppo poche nei settori ad alta tecnologia, quelli in cui il nostro Paese si gioca molta parte del suo futuro”.  
 
L’Onorevole Manzella ha parlato di alcuni punti fermi per sostenere la componente femminile del mondo imprenditoriale. “Il primo è il rafforzamento degli incentivi alle imprese, in cui ai tradizionali contributi per le Pmi a guida femminile si devono affiancare strumenti di finanziamento per le startup”.“Vi è, poi l’assistenza alle imprese, che deve vedere il sostegno a incubatori e acceleratori specializzati, luoghi nei quali la donna che decide di avviare un’impresa trovi aiuto, competenze, indicazioni”.  
 
“Se il Recovery Fund è l’occasione per affrontare nodi da troppo tempo irrisolti - ha concluso - quello dell’imprenditoria femminile è uno dei più urgenti. Passa anche da qui un’Italia più competitiva, più giusta, più moderna”.
 
A detta del Segretario Generale della Camera di Commercio di Perugia, Mario Pera “Le donne stanno pagando il conto più salato della crisi innescata dal Covid 19”.  “Frenate dalla pandemia nella voglia di mettersi in proprio, le donne d’impresa mostrano una maggior necessità di supporto economico e finanziario e sono meno fiduciose degli uomini su un rapido rientro alla produttività pre Covid”.
 
“Di fronte al Covid, molte aspiranti imprenditrici sono state costrette a fermarsi e attendere un momento più propizio per realizzare i propri progetti di impresa”. “Tra aprile e giugno di quest’anno, secondo trimestre 2020,  in piena pandemia – ha ricordato il Segretario Generale della Camera di Commercio di Perugia Pera, le iscrizioni di nuove aziende con una donna al comando sono scese in Umbria del  36,7%. Di poco migliore il dato della provincia di Perugia: - 33,7% le iscrizioni rosa”.
 
“Nonostante questo, ha ricordato Rosalba Cappelletti, presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Perugia, in Umbria le imprese femminili registrate sono 23.389,  che pesano per il 24,9% sull’imprenditoria locale, un tasso di femminilizzazione tra i più alti d’Italia”. “Gli obiettivi del Comitato per l’Imprenditoria Femminile di Perugia si sono sempre concentrati su alcuni filoni di intervento quali la promozione di indagini conoscitive, per individuare i principali ostacoli che frenano l’accesso delle donne al mondo del lavoro e dell’imprenditoria in particolare, la promozione di iniziative tramite appositi seminari formativi/informativi, la partecipazione alle attività della Camera di Commercio nell’ambito dello sviluppo e qualificazione delle donne, specie nel mondo scolastico e nella collaborazione con lo sportello Nuove Imprese, la collaborazione con il Comitato Giovani Imprenditori sempre istituito presso la Camera di Commercio di Perugia”.
 
“Le donne imprenditrici, pur nel mezzo di straordinarie difficoltà – ha sottolineato  Caterina Grechi, Presidente del Centro Pari Opportunità della Regione dell’Umbria - sono ancora una volta le protagoniste del vero rilancio del nostro Paese, e per questo ho inoltrato a tutti i Presidenti dei Centri di Pari opportunità d’Italia l’invito a partecipare al Giro d’Italia delle Donne che fanno impresa e caldeggiare l’ingresso di una rappresentante dei Comitati pari Opportunità all’interno dei Comitati Imprenditoria Femminili di appartenenza”.
 
Luigi Pittalis, esperto di gestione d’impresa e formatore aziendale, ha presentato 4 indicazioni utili alle imprenditrici che desiderino lanciare un proprio business o migliorarne le probabilità di successo. Un percorso di immediata applicabilità, utile a chiunque desideri verificare la resistenza potenziale del proprio modello a eventuali cambi di scenario.
 
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Giro d'Italia delle donne che fanno impresa - tappa a Perugia: "Le Donne per la ripresa" - 10 dicembre 2020 ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7087C24S19/Giro-d-Italia-delle-donne-che-fanno-impresa---tappa-a-Perugia---Le-Donne-per-la-ripresa----10-dicembre-2020.htm Fri, 04 Dec 2020 00:12:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7087C24S19/Giro-d-Italia-delle-donne-che-fanno-impresa---tappa-a-Perugia---Le-Donne-per-la-ripresa----10-dicembre-2020.htm  

Farà tappa a Perugia, giovedì 10 dicembre alle ore 10.30, il Giro d’Italia delle donne che fanno impresa.
 
Si tratta di un’occasione preziosa per affrontare temi caldi e di sicuro interesse per le imprenditrici o aspiranti tali, a partire dalla situazione di crisi economica provocata dalla pandemia, ai suoi effetti per il tessuto imprenditoriale, in particolare in quota “rosa”, all’utilizzo degli strumenti per facilitare l’accesso al credito.
 
La partecipazione è libera e gratuita, ma è richiesta la registrazione a questo link nella piattaforma Zoom.
 
I lavori saranno introdotti e moderati da Mario Pera, Segretario Generale della Camera di commercio di Perugia.
 
 
Interverranno:
 
Giuseppe Tripoli Segretario generale di Unioncamere italiana, Loretta Credaro, Presidente della Camera di commercio Sondrio, che illustrerà il IV Rapporto Nazionale sull’Imprenditoria Femminile e Rosalba Cappelletti, Presidente del Comitati imprenditoria femminile della Camera di commercio di Perugia.
 
A seguire, contributi di Caterina Grechi, Presidente del Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria, e Luigi Pittalis, consulente aziendale.
 
Molto attese le considerazioni conclusive che saranno portate dal Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Gian Paolo Manzella.
  
Dopo Torino, Bolzano, Napoli, Palermo-Enna, Padova e Pordenone-Udine, passa dunque per Perugia il Giro d’Italia delle donne che fanno impresa. Il road show virtuale è organizzato da Unioncamere, insieme alle Camere di commercio e ai Comitati per l'imprenditoria femminile.
 
Dieci tappe in tutto, per informare le imprenditrici e offrire strumenti formativi a chi aspira a diventarlo, dare visibilità alle dinamiche che riguardano l'occupazione femminile e creare consenso sul tema delle pari opportunità.
 
 
 
 
]]>
 

Farà tappa a Perugia, giovedì 10 dicembre alle ore 10.30, il Giro d’Italia delle donne che fanno impresa.
 
Si tratta di un’occasione preziosa per affrontare temi caldi e di sicuro interesse per le imprenditrici o aspiranti tali, a partire dalla situazione di crisi economica provocata dalla pandemia, ai suoi effetti per il tessuto imprenditoriale, in particolare in quota “rosa”, all’utilizzo degli strumenti per facilitare l’accesso al credito.
 
La partecipazione è libera e gratuita, ma è richiesta la registrazione a questo link nella piattaforma Zoom.
 
I lavori saranno introdotti e moderati da Mario Pera, Segretario Generale della Camera di commercio di Perugia.
 
 
Interverranno:
 
Giuseppe Tripoli Segretario generale di Unioncamere italiana, Loretta Credaro, Presidente della Camera di commercio Sondrio, che illustrerà il IV Rapporto Nazionale sull’Imprenditoria Femminile e Rosalba Cappelletti, Presidente del Comitati imprenditoria femminile della Camera di commercio di Perugia.
 
A seguire, contributi di Caterina Grechi, Presidente del Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria, e Luigi Pittalis, consulente aziendale.
 
Molto attese le considerazioni conclusive che saranno portate dal Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Gian Paolo Manzella.
  
Dopo Torino, Bolzano, Napoli, Palermo-Enna, Padova e Pordenone-Udine, passa dunque per Perugia il Giro d’Italia delle donne che fanno impresa. Il road show virtuale è organizzato da Unioncamere, insieme alle Camere di commercio e ai Comitati per l'imprenditoria femminile.
 
Dieci tappe in tutto, per informare le imprenditrici e offrire strumenti formativi a chi aspira a diventarlo, dare visibilità alle dinamiche che riguardano l'occupazione femminile e creare consenso sul tema delle pari opportunità.
 
 
 
 
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ AUR, Agenzia Umbria Ricerche - "Il senso del lavoro per le donne" - webinar 4 dicembre ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7078C21S19/AUR--Agenzia-Umbria-Ricerche----Il-senso-del-lavoro-per-le-donne----webinar-4-dicembre.htm Tue, 01 Dec 2020 00:12:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7078C21S19/AUR--Agenzia-Umbria-Ricerche----Il-senso-del-lavoro-per-le-donne----webinar-4-dicembre.htm  

Dall' AURAgenzia Umbria Ricerche, riceviamo e pubblichiamo:

 

Il 4 dicembre alle 16.30 è programmato il webinar "Il senso del lavoro per le donne", che vede la partecipazione anche dell'Agenzia Umbria Ricerche.

 

 
 
 
 
 
 
 
Fonte: AUR Agenzia Umbria Ricerche 
]]>
 

Dall' AURAgenzia Umbria Ricerche, riceviamo e pubblichiamo:

 

Il 4 dicembre alle 16.30 è programmato il webinar "Il senso del lavoro per le donne", che vede la partecipazione anche dell'Agenzia Umbria Ricerche.

 

 
 
 
 
 
 
 
Fonte: AUR Agenzia Umbria Ricerche 
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Strategia Digitale - "Banda ultralarga, attiviamo il futuro" - 4 dicembre a Catania ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7076C24S19/Strategia-Digitale----Banda-ultralarga--attiviamo-il-futuro----4-dicembre-a-Catania.htm Mon, 30 Nov 2020 00:11:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7076C24S19/Strategia-Digitale----Banda-ultralarga--attiviamo-il-futuro----4-dicembre-a-Catania.htm  

Il ciclo di eventi dedicati alla Strategia Digitale del MISE “Banda ultralarga e 5G. Attiviamo il futuro”  è arrivato al suo quarto appuntamento che sarà ospitato, in questa occasione, nella Camera del Sud Est Sicilia con sede a Catania.
 
Il progetto è un'iniziativa di Unioncamere finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico per la diffusione della potenzialità della banda ultralarga e il rafforzamento della capacità amministrativa in ambito locale, cinque appuntamenti online che hanno l’obiettivo di sensibilizzare e informare imprese, operatori economici, cittadini sulle opportunità offerte dalla banda ultralarga quale strumento di sviluppo del territorio, offerta di servizi digitali e crescita di servizi innovativi delle imprese.
 
È prevista anche questa volta la partecipazione del Sottosegretario MISE con delega alla banda ultralarga, Gian Paolo Manzella, e di numerosi altri relatori, inoltre in questo nuovo appuntamento sarà premiata l'impresa vincitrice della seconda edizione del Premio BUL FACTOR. Banda ultralarga. Largo al talento”.
 
 
 Tutti gli eventi sono trasmessi online tramite ZOOM previa registrazione.
 
 
Per saperne di più vai alla pagina dedicata
 
 
 Scarica il programma
 
 
 
]]>
 

Il ciclo di eventi dedicati alla Strategia Digitale del MISE “Banda ultralarga e 5G. Attiviamo il futuro”  è arrivato al suo quarto appuntamento che sarà ospitato, in questa occasione, nella Camera del Sud Est Sicilia con sede a Catania.
 
Il progetto è un'iniziativa di Unioncamere finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico per la diffusione della potenzialità della banda ultralarga e il rafforzamento della capacità amministrativa in ambito locale, cinque appuntamenti online che hanno l’obiettivo di sensibilizzare e informare imprese, operatori economici, cittadini sulle opportunità offerte dalla banda ultralarga quale strumento di sviluppo del territorio, offerta di servizi digitali e crescita di servizi innovativi delle imprese.
 
È prevista anche questa volta la partecipazione del Sottosegretario MISE con delega alla banda ultralarga, Gian Paolo Manzella, e di numerosi altri relatori, inoltre in questo nuovo appuntamento sarà premiata l'impresa vincitrice della seconda edizione del Premio BUL FACTOR. Banda ultralarga. Largo al talento”.
 
 
 Tutti gli eventi sono trasmessi online tramite ZOOM previa registrazione.
 
 
Per saperne di più vai alla pagina dedicata
 
 
 Scarica il programma
 
 
 
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Strategia Digitale - ciclo di eventi "Banda ultralarga, attiviamo il futuro" ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7023C24S19/Strategia-Digitale---ciclo-di-eventi--Banda-ultralarga--attiviamo-il-futuro-.htm Tue, 24 Nov 2020 00:11:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7023C24S19/Strategia-Digitale---ciclo-di-eventi--Banda-ultralarga--attiviamo-il-futuro-.htm   

E' partita il 30 ottobre la nuova “Strategia digitale” del MISE, un ciclo di 5 eventi dedicati al tema “Banda ultralarga. Attiviamo il futuro” , trasmessi in streaming, che hanno preso il via dalla Camera di Commercio della Basilicata per poi proseguire ad Ancona, Bari, Catania e concludersi il 15 dicembre a Napoli.
  
Il progetto è un'iniziativa di #Unioncamere finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico per la diffusione della potenzialità della banda ultralarga e il rafforzamento della capacità amministrativa in ambito locale.
 
In programma cinque appuntamenti online che hanno l’obiettivo di sensibilizzare e informare imprese, operatori economici, cittadini sulle opportunità offerte dalla banda ultralarga quale strumento di sviluppo del territorio, offerta di servizi digitali e crescita di servizi innovativi delle imprese.
 
Per ogni incontro, due ore dedicate alla Banda Ultra Larga, allo stato dell'arte dei lavori di infrastrutturazione, con una attenzione particolare alle esigenze degli enti locali, delle imprese e dei territori.
 
Tutti gli eventi sono trasmessi online tramite ZOOM previa registrazione.
 
Per saperne di più vai alla pagina dedicata

 

]]>
  

E' partita il 30 ottobre la nuova “Strategia digitale” del MISE, un ciclo di 5 eventi dedicati al tema “Banda ultralarga. Attiviamo il futuro” , trasmessi in streaming, che hanno preso il via dalla Camera di Commercio della Basilicata per poi proseguire ad Ancona, Bari, Catania e concludersi il 15 dicembre a Napoli.
  
Il progetto è un'iniziativa di #Unioncamere finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico per la diffusione della potenzialità della banda ultralarga e il rafforzamento della capacità amministrativa in ambito locale.
 
In programma cinque appuntamenti online che hanno l’obiettivo di sensibilizzare e informare imprese, operatori economici, cittadini sulle opportunità offerte dalla banda ultralarga quale strumento di sviluppo del territorio, offerta di servizi digitali e crescita di servizi innovativi delle imprese.
 
Per ogni incontro, due ore dedicate alla Banda Ultra Larga, allo stato dell'arte dei lavori di infrastrutturazione, con una attenzione particolare alle esigenze degli enti locali, delle imprese e dei territori.
 
Tutti gli eventi sono trasmessi online tramite ZOOM previa registrazione.
 
Per saperne di più vai alla pagina dedicata

 

]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Ed ebbe l'arte più compiuta che avessi mai più nessuno... collegati con noi il 27 novembre ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7061C21S19/Ed-ebbe-l-arte-più-compiuta-che-avessi-mai-più-nessuno----collegati-con-noi-il-27-novembre.htm Sun, 22 Nov 2020 00:11:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7061C21S19/Ed-ebbe-l-arte-più-compiuta-che-avessi-mai-più-nessuno----collegati-con-noi-il-27-novembre.htm  

 

Venerdì 27 novembre ore 17.00 
 

Un’edizione critica è un compimento e un inizio; una serie di risposte e una serie di domande; una meta e un ‘cominciamento’.
Un’edizione critica è un dialogo: tra il passato e le sue ramificazioni, tra il presente e le sue declinazioni, tra il futuro e le sue porte spalancate.
 
E in dialogo abbiamo intenzione di trascorrere un po’ di tempo insieme, venerdì 27 novembre alle ore 17.00. In dialogo con Veronica Ricotta (Università per Stranieri di Siena), curatrice della nuova edizione critica del Libro dell’Arte di Cennino Cennini (Franco Angeli, 2019), e con la ‘nostra’ Maria Cristina Tomassetti, funzionario restauratore.
 
Vi aspettiamo qui
https://us02web.zoom.us/j/85424911568

 Basta un click! 

 

Fonte: Galleria Nazionale dell'Umbria

 

]]>
 

 

Venerdì 27 novembre ore 17.00 
 

Un’edizione critica è un compimento e un inizio; una serie di risposte e una serie di domande; una meta e un ‘cominciamento’.
Un’edizione critica è un dialogo: tra il passato e le sue ramificazioni, tra il presente e le sue declinazioni, tra il futuro e le sue porte spalancate.
 
E in dialogo abbiamo intenzione di trascorrere un po’ di tempo insieme, venerdì 27 novembre alle ore 17.00. In dialogo con Veronica Ricotta (Università per Stranieri di Siena), curatrice della nuova edizione critica del Libro dell’Arte di Cennino Cennini (Franco Angeli, 2019), e con la ‘nostra’ Maria Cristina Tomassetti, funzionario restauratore.
 
Vi aspettiamo qui
https://us02web.zoom.us/j/85424911568

 Basta un click! 

 

Fonte: Galleria Nazionale dell'Umbria

 

]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Strategia Digitale - "Banda ultralarga, attiviamo il futuro" - 18 novembre ad Ancona ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7035C24S19/Strategia-Digitale----Banda-ultralarga--attiviamo-il-futuro----18-novembre-ad-Ancona.htm Fri, 13 Nov 2020 00:11:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7035C24S19/Strategia-Digitale----Banda-ultralarga--attiviamo-il-futuro----18-novembre-ad-Ancona.htm  

Il ciclo di eventi dedicati alla Strategia Digitale del MISE “Banda ultralarga e 5G. Attiviamo il futuro”  è arrivato al suo terzo appuntamento che sarà ospitato, in questa occasione, nella Camera delle Marche, sede di Ancona.
 
 
Il progetto è un'iniziativa di Unioncamere finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico per la diffusione della potenzialità della banda ultralarga e il rafforzamento della capacità amministrativa in ambito locale, cinque appuntamenti online che hanno l’obiettivo di sensibilizzare e informare imprese, operatori economici, cittadini sulle opportunità offerte dalla banda ultralarga quale strumento di sviluppo del territorio, offerta di servizi digitali e crescita di servizi innovativi delle imprese.
 
 
In questo nuovo incontro previsto per il prossimo 18 novembre alle ore 10.00, oltre alla presenza dell’on. Liuzzi, Sottosegretario MISE con delega alle politiche digitali e di altri relatori istituzionali a livello regionale, è confermata anche la partecipazione di Infratel Italia, Open Fiber e della Fondazione Ugo Bordoni che parlerà del 5G e delle prospettive di sviluppo legate a questa nuova tecnologia.
 
 
Tutti gli eventi sono trasmessi online tramite ZOOM previa registrazione.
 
 
Per saperne di più vai alla pagina dedicata
 
 
 Scarica il programma
]]>
 

Il ciclo di eventi dedicati alla Strategia Digitale del MISE “Banda ultralarga e 5G. Attiviamo il futuro”  è arrivato al suo terzo appuntamento che sarà ospitato, in questa occasione, nella Camera delle Marche, sede di Ancona.
 
 
Il progetto è un'iniziativa di Unioncamere finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico per la diffusione della potenzialità della banda ultralarga e il rafforzamento della capacità amministrativa in ambito locale, cinque appuntamenti online che hanno l’obiettivo di sensibilizzare e informare imprese, operatori economici, cittadini sulle opportunità offerte dalla banda ultralarga quale strumento di sviluppo del territorio, offerta di servizi digitali e crescita di servizi innovativi delle imprese.
 
 
In questo nuovo incontro previsto per il prossimo 18 novembre alle ore 10.00, oltre alla presenza dell’on. Liuzzi, Sottosegretario MISE con delega alle politiche digitali e di altri relatori istituzionali a livello regionale, è confermata anche la partecipazione di Infratel Italia, Open Fiber e della Fondazione Ugo Bordoni che parlerà del 5G e delle prospettive di sviluppo legate a questa nuova tecnologia.
 
 
Tutti gli eventi sono trasmessi online tramite ZOOM previa registrazione.
 
 
Per saperne di più vai alla pagina dedicata
 
 
 Scarica il programma
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ A che punto è la notte? Notte dei Musei 14 novembre 2020 ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7036C21S19/A-che-punto-è-la-notte--Notte-dei-Musei-14-novembre-2020.htm Thu, 12 Nov 2020 00:11:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7036C21S19/A-che-punto-è-la-notte--Notte-dei-Musei-14-novembre-2020.htm  

 

In occasione della Notte dei Musei 2020, la Galleria Nazionale dell’Umbria aspetterà “l’arrivo del mattino” in compagnia di coloro che avranno desiderio di condividere un notturno, composto di immagini, parole e itinerari.


Accettando l’invito a intrecciare diverse discipline per raccontare l’arte, un video darà vita alle anime dei notturni della Galleria.


L’appuntamento è per sabato 14 novembre 2020 alle ore 21.30 su tutti i canali social della Galleria.

 

 

Per informazioni:
Galleria Nazionale dell’Umbria, Corso Pietro Vannucci 19 Perugia
Tel 075 58668415 gan-umb@beniculturali.it

 
Fonte: Galleria Nazionale dell'Umbria
]]>
 

 

In occasione della Notte dei Musei 2020, la Galleria Nazionale dell’Umbria aspetterà “l’arrivo del mattino” in compagnia di coloro che avranno desiderio di condividere un notturno, composto di immagini, parole e itinerari.


Accettando l’invito a intrecciare diverse discipline per raccontare l’arte, un video darà vita alle anime dei notturni della Galleria.


L’appuntamento è per sabato 14 novembre 2020 alle ore 21.30 su tutti i canali social della Galleria.

 

 

Per informazioni:
Galleria Nazionale dell’Umbria, Corso Pietro Vannucci 19 Perugia
Tel 075 58668415 gan-umb@beniculturali.it

 
Fonte: Galleria Nazionale dell'Umbria
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Realtà aumentata e Realtà virtuale per collaborazione e Training da remoto - 24 novembre 2020 ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7031C5536S4986/Realtà-aumentata-e-Realtà-virtuale-per-collaborazione-e-Training-da-remoto---24-novembre-2020.htm Tue, 10 Nov 2020 00:11:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7031C5536S4986/Realtà-aumentata-e-Realtà-virtuale-per-collaborazione-e-Training-da-remoto---24-novembre-2020.htm  

All'interno delle attività di orientamento sulle tecnologie connesse al progetto Impresa 4.0, a cura del Punto Impresa Digitale, la Camera di Commercio di Perugia collabora con il Centro di Competenza MADE di Milano per favorire le conoscenze tecniche delle imprese del territorio, organizzando anche una serie di seminari informativi ,tutti gratuiti, su tecnologie specifiche.
 
Nel seminario previsto per il prossimo 24 novembre verranno illustrate le caratteristiche, i benefici, gli orizzonti applicativi e gli scenari d'uso della collaborazione e del controllo da remoto, considerando anche le necessità di training, senza tralasciare uno sguardo alle criticità e alle problematiche connesse all'utilizzo di queste tecnologie.
 
 
I relatori:
 
  • Mario Pera, Segretario Generale Camera di Commercio di Perugia
  • Giuseppe Gramazio, Head of Web, Mobile & Wearable Practice - Cefriel
  • Davide De Cesaris, Presales Manager South Europe in PTC
  • Moderatore: Davide Polotto, responsabile per la relazione con le imprese di MADE 
 
La partecipazione è libera e gratuita, previa iscrizione al seguente link https://www.made-cc.eu/made-pid-pg-ar-vr-training-remoto dove sarà possibile ricevere le istruzioni per partecipare.
 
 
 
Su richiesta, da inoltrare tramite mail a pid@pg.camcom.it, è possibile ricevere l'attestato di frequenza.
 
 
 
Per informazioni: 
 
Email: pid@pg.camcom.it  -
 
Tel. 075.5748.331 - 366 - 247 - 301 
]]>
 

All'interno delle attività di orientamento sulle tecnologie connesse al progetto Impresa 4.0, a cura del Punto Impresa Digitale, la Camera di Commercio di Perugia collabora con il Centro di Competenza MADE di Milano per favorire le conoscenze tecniche delle imprese del territorio, organizzando anche una serie di seminari informativi ,tutti gratuiti, su tecnologie specifiche.
 
Nel seminario previsto per il prossimo 24 novembre verranno illustrate le caratteristiche, i benefici, gli orizzonti applicativi e gli scenari d'uso della collaborazione e del controllo da remoto, considerando anche le necessità di training, senza tralasciare uno sguardo alle criticità e alle problematiche connesse all'utilizzo di queste tecnologie.
 
 
I relatori:
 
  • Mario Pera, Segretario Generale Camera di Commercio di Perugia
  • Giuseppe Gramazio, Head of Web, Mobile & Wearable Practice - Cefriel
  • Davide De Cesaris, Presales Manager South Europe in PTC
  • Moderatore: Davide Polotto, responsabile per la relazione con le imprese di MADE 
 
La partecipazione è libera e gratuita, previa iscrizione al seguente link https://www.made-cc.eu/made-pid-pg-ar-vr-training-remoto dove sarà possibile ricevere le istruzioni per partecipare.
 
 
 
Su richiesta, da inoltrare tramite mail a pid@pg.camcom.it, è possibile ricevere l'attestato di frequenza.
 
 
 
Per informazioni: 
 
Email: pid@pg.camcom.it  -
 
Tel. 075.5748.331 - 366 - 247 - 301 
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ L'Europa Informa 40/2020. NEXT GENERATION EU: EVENTO ON LINE ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7014C21S19/L-Europa-Informa-40O2020--NEXT-GENERATION-EU--EVENTO-ON-LINE.htm Tue, 03 Nov 2020 00:11:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A7014C21S19/L-Europa-Informa-40O2020--NEXT-GENERATION-EU--EVENTO-ON-LINE.htm  

La Commissione europea sta mobilitando una serie di strumenti, tra cui il  NextGenerationEU. Ne parleremo il 9 Novembre 2020 ore 18.00 con un evento ON LINE visibile su ZOOM organizzato da CESAR, Europe Direct Umbria e Federazione Ordini Dottori Agronomi e Forestali dell’Umbria e con i Digipass Assisi e Digipass Media Valle del Tevere.
 
Ne parleranno Leonardo Becchetti, Economista dell’Università degli Studi di Tor Vergata e Adelaide Mozzi, della Rappresentanza della Commissione europea in Italia.
 
L'evento darà crediti formativi agli iscritti all'Ordine Agronomi e Forestali. 
 
 
Per registrarsi vai alla pagina Europe Direct Umbria 
 
 
 
Fonte: Europe Direct Umbria - Cesar
 
 
 
]]>
 

La Commissione europea sta mobilitando una serie di strumenti, tra cui il  NextGenerationEU. Ne parleremo il 9 Novembre 2020 ore 18.00 con un evento ON LINE visibile su ZOOM organizzato da CESAR, Europe Direct Umbria e Federazione Ordini Dottori Agronomi e Forestali dell’Umbria e con i Digipass Assisi e Digipass Media Valle del Tevere.
 
Ne parleranno Leonardo Becchetti, Economista dell’Università degli Studi di Tor Vergata e Adelaide Mozzi, della Rappresentanza della Commissione europea in Italia.
 
L'evento darà crediti formativi agli iscritti all'Ordine Agronomi e Forestali. 
 
 
Per registrarsi vai alla pagina Europe Direct Umbria 
 
 
 
Fonte: Europe Direct Umbria - Cesar
 
 
 
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )
<![CDATA[ Premio Mirabilia - Top of the Pid ]]> https://www.pg.camcom.gov.it/P42A6988C27S19/Premio-Mirabilia---Top-of-the-Pid.htm Thu, 22 Oct 2020 00:10:00 GMT Rss https://www.pg.camcom.gov.it/P42A6988C27S19/Premio-Mirabilia---Top-of-the-Pid.htm   

C'è anche un’impresa perugina tra le 11 candidate al Premio nazionale “Mirabilia Top of the PID 2020”. E’ l’Azienda Agricola Goretti di Perugia che ha portato in concorso “Smart Tasting”, un’ idea – progetto per lo sviluppo di degustazioni agili prenotabili dall'ecommerce, con possibilità di visite virtuali nelle vigne.

 

Nato per favorire processi di innovazione attraverso l’utilizzo di tecnologia 4.0, a sostegno del turismo, il Premio "TOP of the PID" è frutto dell'azione sinergica tra i PID (Punto Impresa Digitale) delle Camere di Commercio e il network Mirabilia, che unisce e valorizza i territori su cui insistono siti UNESCO patrimonio dell’umanità, e la Camera di Commercio di Perugia fa parte del network Mirabilia e ha promosso la partecipazione al Premio attraverso il proprio Punto di Impresa Digitale.
  
Le aziende finaliste parteciperanno alla prossima Borsa del Turismo Culturale di Mirabilia nella primavera del 2021 alla Reggia di Caserta. In quella occasione verrà definito il podio ed effettuata la premiazione.
  
Ecco tutte le 11 idee-progetto finaliste del Top of the PID 2020:  
  • Smart Tasting (Azienda Agricola Goretti - CCIAA di Perugia): sviluppo di degustazioni agili prenotabili dall'ecommerce, con possibilità di visite virtuali nelle vigne;
  • Glooci (The Thinking Clouds - CCIAA di Benevento): un’app che crea un'esperienza conversazionale coinvolgente per scoprire i territori con l'aiuto di un genius loci;
  • NexToMe (NEXTOME SRL - CCIAA di Bari): indoor Locator e asset tracking per gestire al meglio gli spazi, il distanziamento e la pulizia dei luoghi al chiuso;
  • Travelly (BIDATA SRL – CCIAA di Caserta): app che fornisce itinerari smart in base alle preferenze degli utenti grazie all'utilizzo dei big data;
  • Spiaggiati (TNN SRLS - CCIAA di Genova): app per monitorare l'affluenza nelle spiagge libere e la disponibilità dei parcheggi limitrofi dei Comuni aderenti;
  • Smart Culture (CulturalCloud SCAR - CCIAA di Chieti e Pescara): progettazione di stanze olografiche immersive per realtà museali;
  • Ciao Booking (Ciao Booking Srl - CCIAA di Verona): gestionale per strutture ricettive con integrazioni ai principali marketplace del settore e features legate alla domotica;
  • Battista (Ligusto Snc -  CCIAA di  Riviere di Liguria): sistema automatizzato per gestione ingressi museali in sicurezza;
  • Apriti Sèsamo (Intelligentia Srl - CCIAA di Benevento): app per accessi automatizzati all'interno di beni ecclesiastici;
  • Kross Booking (Solution Plus Srl - CCIAA di Bari): gestionale in cloud per hotel e b&b che permette di gestire anche i canali di prenotazione online.
]]>
  

C'è anche un’impresa perugina tra le 11 candidate al Premio nazionale “Mirabilia Top of the PID 2020”. E’ l’Azienda Agricola Goretti di Perugia che ha portato in concorso “Smart Tasting”, un’ idea – progetto per lo sviluppo di degustazioni agili prenotabili dall'ecommerce, con possibilità di visite virtuali nelle vigne.

 

Nato per favorire processi di innovazione attraverso l’utilizzo di tecnologia 4.0, a sostegno del turismo, il Premio "TOP of the PID" è frutto dell'azione sinergica tra i PID (Punto Impresa Digitale) delle Camere di Commercio e il network Mirabilia, che unisce e valorizza i territori su cui insistono siti UNESCO patrimonio dell’umanità, e la Camera di Commercio di Perugia fa parte del network Mirabilia e ha promosso la partecipazione al Premio attraverso il proprio Punto di Impresa Digitale.
  
Le aziende finaliste parteciperanno alla prossima Borsa del Turismo Culturale di Mirabilia nella primavera del 2021 alla Reggia di Caserta. In quella occasione verrà definito il podio ed effettuata la premiazione.
  
Ecco tutte le 11 idee-progetto finaliste del Top of the PID 2020:  
  • Smart Tasting (Azienda Agricola Goretti - CCIAA di Perugia): sviluppo di degustazioni agili prenotabili dall'ecommerce, con possibilità di visite virtuali nelle vigne;
  • Glooci (The Thinking Clouds - CCIAA di Benevento): un’app che crea un'esperienza conversazionale coinvolgente per scoprire i territori con l'aiuto di un genius loci;
  • NexToMe (NEXTOME SRL - CCIAA di Bari): indoor Locator e asset tracking per gestire al meglio gli spazi, il distanziamento e la pulizia dei luoghi al chiuso;
  • Travelly (BIDATA SRL – CCIAA di Caserta): app che fornisce itinerari smart in base alle preferenze degli utenti grazie all'utilizzo dei big data;
  • Spiaggiati (TNN SRLS - CCIAA di Genova): app per monitorare l'affluenza nelle spiagge libere e la disponibilità dei parcheggi limitrofi dei Comuni aderenti;
  • Smart Culture (CulturalCloud SCAR - CCIAA di Chieti e Pescara): progettazione di stanze olografiche immersive per realtà museali;
  • Ciao Booking (Ciao Booking Srl - CCIAA di Verona): gestionale per strutture ricettive con integrazioni ai principali marketplace del settore e features legate alla domotica;
  • Battista (Ligusto Snc -  CCIAA di  Riviere di Liguria): sistema automatizzato per gestione ingressi museali in sicurezza;
  • Apriti Sèsamo (Intelligentia Srl - CCIAA di Benevento): app per accessi automatizzati all'interno di beni ecclesiastici;
  • Kross Booking (Solution Plus Srl - CCIAA di Bari): gestionale in cloud per hotel e b&b che permette di gestire anche i canali di prenotazione online.
]]>
redazione@pg.camcom.it ( Redazione pg.camcom.it )